夢遊病者 (SLEEPWALKER)
“5772”

Inizialmente pubblicato sul finire 2016 in maniera autonoma dalla stessa band, questo “5772” è poi stato successivamente ristampato su tape e vinile nel novembre dell’anno scorso da Sentient Ruin Laboratories, con la collaborazione della etichetta italiana Annapurna per la distribuzione europea. Bisogna quindi ringraziare la label americana, che dopo l’incredibile canto del cigno dei Buioingola riesce a scovare questo misterioso trio il cui nome è rappresentato dagli ideogrammi 夢遊病者, la cui traduzione è Sleepwalker, e che risulta formato da musicisti provenienti da tre diversi angoli del pianeta, ossia Stati Uniti, Giappone e Russia. Infatti, gli Sleepwalker sono letteralmente capaci di frullare i generi più disparati, tra cui Free Jazz e Noise tanto per dare un esempio, e su questa massa ribollente di musica sono in grado di dare vita ad un lavoro assolutamente personale e d’impatto. A livello concettuale, non ci troviamo molto distante dai già citati Buioingola, poiché nonostante la loro apparente anarchia compositiva, gli Sleepwalker sembrano voler far trapelare una potente e faticosa ricerca verso una sorta di zen interiore. Infatti, tra sfuriate Grind, vocal iperdistorte ed una chitarra letteralmente ricoperta di melma putrida che sconfina spesso e volentieri nel Noise, è sempre la melodia a farsi carico di reggere incredibilmente su di sé la struttura del brano. Una melodia assolutamente mai banale e costruita sfruttando gli ingredienti più disparati, ma dalla quale trapelano sensazioni forti e potenti. Difficile spiegare ulteriormente cosa facciano questi Sleepwalker nei venti minuti scarsi di questo “5772”, vi basti sapere che con loro la parola Avantgarde ha certamente senso, e se le mie parole vi hanno incuriosito andatevi ad ascoltare qualcosa su Bandcamp.

BRIEF COMMENT: “5772” is a six-tracks release by 夢遊病者 (aka Sleepwalker), a trio whose members come from the U.S.A, Japan and Russia. In it, these guys have merged Free Jazz, Noise, Grind and many other elements in an odd but yet nice way, giving birth to a pretty impressive Avantgarde album.

Contatti: Bandcamp
Etichetta: Sentient Ruin Laboratories, Annapurna
Anno di pubblicazione: 2016, 2017
TRACKLIST: 01. Empty Urns; 02. White Linen; 03. Plain Wood; 04. Black Ribbon; 05. No Flowers; 06. Only Stones
Durata: 19:41 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.