APNEICA
“Pulsazioni…Conversione”

Nati inizialmente come un progetto solista del chitarrista Alessandro Seghene, che nel 2011 registrò tutto solo il debutto omonimo, gli Apneica si sono poi allargati fino a diventare una vera e propria band grazie all’arrivo di ben tre nuovi musicisti: la chitarrista Alice Doro, il bassista Francesco Pintore ed il batterista Luigi Cabras. Forti di questa nuova line up, gli Apneica iniziarono a lavorare su dei nuovi pezzi, che portarono la band ad utilizzare la lingua italiana come veicolo espressivo. Divenuta perciò evidente la necessità di trovare un vocalist che portasse in dote, oltre che un growl pieno e potente, anche una voce pulita dai toni caldi ed in grado di trasmettere quella malinconia insita nella musica del gruppo, la scelta alla fine è ricaduta su Ignazio Simula, vocalist nei conterranei Pure Assault.

Passando ad analizzare il lavoro in esame, “Pulsazioni…Conversione” è un EP di sole quattro tracce, edito dalla Club Inferno Ent., che rappresenta il risultato finale di quanto svolto da questa nuova formazione in tutti questi anni. La stupenda opener “Alba Artificiale” è un meraviglioso biglietto da visita per il quintetto sardo, che dimostra di saper coniugare il gusto melodico/malinconico dei nostrani Novembre con un Doom pesante e rigoroso, che mi ha ricordato molto quello degli svedesi Isole. Simula è il vero mattatore del brano, dimostrandosi un cantante estremamente versatile oltre che dotato di una splendida voce pulita, mentre le chitarre di Seghene e Doro si alternano tra arpeggi in clean ed accordi sospesi ricchi di distorsione. Le seguenti “Assenza Di Gravità” e “In Orbita” mantengono uno stile piuttosto simile, ma con risultati meno brillanti. Decisamente meglio la title-track, una strumentale che si muove sinuosa tra un’atmosfera eterea e sognante, dalla quale si eleva il buon lavoro di basso di Pintore oltre che gli incastri strumentali fra i due chitarristi. Tirando le somme, c’è decisamente tanta carne al fuoco in questo EP, cosa che permette agli Apneica di mostrare parte del proprio talento, con un stile discretamente personale e dalle ampie possibilità di evoluzione, anche se, indubbiamente, diversi aspetti necessitano di essere ancora migliorati, come per esempio il lato più prettamente Doom, che risulta un po’ troppo monotono e prevedibile. Inoltre, ma questo è solamente un mio piccolo ed umile suggerimento, non sarebbe male provare a sperimentare maggiormente con la splendida voce pulita di Simula, che già da questo EP si è rivelata uno dei punti di forza della band.

BRIEF COMMENT: Started as a one man band led by guitarist Alessandro Seghene, soon after its self-titled debut full length Apneica has turned into a five-piece project, releasing “Pulsazioni…Conversione”, an EP in which a melodic/melancholic flavour in the vein of Novembre is merged with Doom influences. Although there is still something to improve, the final result is pretty good.

Contatti: Facebook
Etichetta: Club Inferno Ent.
Anno di Pubblicazione: 2014
TRACKLIST: 01. Alba Artificiale; 02. Assenza Di Gravità; 03. In Orbita; 04. Pulsazioni…Conversione
Durata: 26:39 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.