ARS MAGNA UMBRAE
“Apotheosis”

Per farvi capire quanto sono ultimamente fuori di testa tra lavoro e cavoli vari, con un prossimo nuovo lockdown in dirittura di arrivo, ero fermamente che questo progetto dall’altisonante nome Ars Magna Umbrae, provenisse dal qualche bel paese dell’Umbria, tipo Spello o Gubbio, invece che dalla ben più distante Polonia. Infatti, unica mente del progetto è tale K.M., che con questo “Apotheosis” giunge al secondo full-lenght della sua storia discografica, sotto l’ala protettrice della I, Voidhanger Records, ormai etichetta di riferimento nell’ambito del Black Metal così detto colto e d’avanguardia. Cercando qualche info in giro per la rete, pare che il precedente debutto “Lunar Ascension” di due anni precedente abbia riscontrato parecchi consensi per via di sonorità nere e spaziali, abbinate ad un riffing cervellotico e schizoide derivato dai Deathspell Omega. Messo così, almeno per il sottoscritto, non era proprio il massimo dello sballo, vista la mia totale incompatibilità con questa robba. Tuttavia, pur non essendo la mia cup of tea preferita, alla fine questo “Apotheosis” non mi è affatto dispiaciuto. Certo, ci sono le dissonanze ed i riff impazziti, ma il tutto viene calmierato e ben contestualizzato in una cornice dalle tinte spaziali, quasi fosse la messa in musica dell’esplosione di una supernova. Ed è proprio questo l’aspetto che più mi ha colpito di più in questo disco, ossia l’essere riusciti ad ottenere un dosaggio ottimale tra parti più cerebrali e fuori controllo ad altre più canonicamente Black, senza però dimenticare quel minimo sindacale di melodia. Certo, qua e là c’è qualche calo di tensione, più o meno inquadrabile a metà disco, ma nel complesso trovo questo “Apotheosis” un lavoro molto elegante negli arrangiamenti ed in definitiva ben riuscito, con la title-track a prendersi sicuramente la palma di miglior traccia del lavoro. Inaspettati.

Contatti: Facebook
Etichetta: I, Voidhanger Records
Anno di Pubblicazione: 2020
TRACKLIST: 01. Through Fields Of Asphodel; 02. She Who Splits The Earth; 3. On the Wings Of Divine Fires; 04. Apotheosis; 05. Mare Tenebrarum; 06. Oracle Of Luminous Dark; 07. Of Divine Divergence; 08. Ignis In Tenebris
Durata: 38:52 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.