AZAGHAL / GOSFORTH “Unholy Terror Union”

Uscito per l’italianissima Black Blood, questo split 7″, al solito limitato alle classiche 666 copie, vede gli Azaghal confrontarsi con i nostrani Gosforth, a cui tocca l’onere di aprire il “Sui-side” di questo “Unholy Terror Union”. Il gruppo milanese di Luxitan (voce), E.U. Zorath (basso e chitarra) e C. Zorath (batteria), all’epoca con all’attivo solamente due demo, “Lyderhorn” del 1998 e “…God Failed” uscito l’anno successivo, presenta su questo split i brani “God Liar Prophet” ed “Ancient Knowledge”, quest’ultimo apparso anche sul loro primo demo. Il loro stile è evidentemente ispirato ai maestri nordici, Darkthrone ed Immortal su tutti, ma i pezzi dimostravano di avere buone idee oltre che un ottimo gusto per il songwriting. Ottima la prova della batteria, abile nel saper conciliare una buona fantasia negli arrangiamenti con le tipiche sfuriate del genere, ma in generale tutti e tre i musicisti della band dimostrano di sapere il fatto loro. L’unica pecca credo la si possa trovare nella produzione, che risulta essere un po’ troppo pulita e distante, facendo così perdere un po’ di dinamicità ai due pezzi. Fortunatamente la loro qualità si è poi riversata anche nel loro successivo e primo full-lenght, “V.H.E.M.T”, uscito l’anno successivo sempre sotto Black Blood. Passando all’altro lato, denominato “Swamp Site”, troviamo gli Azaghal con il solo brano “Tuoni/Virvatulia”, registrato con la classica formazione a tre, Varjoherra, Narqath e JL Nocturnal. La traccia ricalca lo stile elaborato dalla band nelle precedenti uscite, proponendo una alternanza tra parti tirate ed un chorus abbastanza melodico. Un brano, comunque sia, molto piacevole, sebbene la produzione risulti un pochino confusa. Che altro dire, nonostante sia un semplice 7”, “Unholy Terror Union” è un buon lavoro che indubbiamente ha fatto felici tutti gli amanti dell’underground, sebbene non risulta un’uscita essenziale nella discografia del combo finlandese.

BRIEF COMMENT: In “Unholy Terror Union”, a split album between Azaghal and italian band Gosforth, the finnish band led by Narqath has put aside the odd songwriting shown on the previous “Kyy” EP in favor of a more classic approach. The final result, as well as the two tracks made by Gosforth, is pretty good.

Contatti: Facebook
Etichetta: Black Blood Productions
Anno di pubblicazione: 2003
TRACKLIST: 01. Gosforth – God Liar Prophet; 02. Gosforth – Ancient Knowledge; 03. Azaghal – Tuoni/Virvatulia
Durata: 14:58 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.