HOSTIL
“Infernal Rites”

Se sei una band in giro da ormai quasi vent’anni e, a parte un demo uscito nel 2004, arrivi solo ora all’esordio sulla lunga distanza, non ti si può certo accusare di non credere in quello che fai. D’altra parte, non conoscendo le ragioni di una militanza tanto lunga quanto silenziosa, il dubbio di essere alle prese con un gruppo non proprio imperdibile è più che comprensibile ed in effetti, finito l’ascolto di questo esordio degli Hostil, di sicuro “originale” non è l’aggettivo che per primo viene spontaneo associare a “Infernal Rites”, che come vedete brilla d’inventiva fin dal suo titolo. Eppure, se sono qui a parlarvene qualcosa di buono ci deve pur essere. Continua a leggere