METALRIFF
“Under My Skin”

Come non volere bene ad un gruppo che adotta un nome tamarrissimo come Metalriff e che suona un Thrash Metal preciso ed uguale a quello storico dei Testament e Metallica? Questi quattro simpatici cileni, capitanati dal chitarrista e cantante Leonel Contreras, portano una casa con questo secondo full-lenght dal titolo “Under My Skin”, un lavoro decisamente divertente e dotato di brani dal buon tiro, seppur privo di reali spunti innovativi. Eppure, al netto di un paio di filler nella seconda parte del disco, questi Metalriff sanno fare bene il loro dovere, costruendo dei brani da vero e proprio handbook del Thrash Metal, capace ti portarti a fare del sano headbanging nel proprio salotto. C’è tutto quello che serve, dalle cavalcate di derivazione Heavy (“From Saint To Demon”) alle chitarre armonizzate (la title-track), passando anche per la false-ballad alla Testament di “The Emptiness”. Continua a leggere