OPERA IX
“The Gospel”

Dopo una pausa forzata per cause lavorative, ritorno finalmente a buttar giù inchiostro virtuale per Hypnos Webzine andando a parlare dell’atteso ritorno degli Opera IX. Fallito per qualche motivo il rapporto con la precedente vocalist Abigail Dianaria, con la quale la band piemontese aveva riregistrato diversi brani storici finiti poi nella recente raccolta “Back To Sepulcro”, l’inossidabile Ossian ha deciso di affidarsi ad una vocalist decisamente più esperta quale Moerke, qui nelle vesti di Dipsas Dianaria, per portare a compimento il settimo sigillo degli Opera IX, il qui presente “The Gospel”, ispirato quasi completamente agli scritti de “Il Vangelo Delle Streghe” dello studioso inglese Charles Godfrey Leland, il quale racconta di aver ricevuto nella Toscana del 1886, da una strega di nome Maddalena, un manoscritto contenente tutta la dottrina della stregheria italiana. In tale ambito, la scelta di Moerke si rivela decisamente vincente, dato che la musicista romana si trova assolutamente a suo agio sia nello screaming che nelle parti a voce pulita, dove più che la tecnica, era assolutamente indispensabile riuscire a creare la giusta atmosfera per poter riversare in musica quanto scritto nel tomo di Leland. Continua a leggere

OPERA IX
“Back To Sepulcro”

Tempo di celebrazioni per gli Opera IX, che con questo “Back To Sepulcro” ci propongono una rivisitazione di alcuni tra i brani più significativi del loro repertorio, con l’aggiunta di una traccia inedita, “Consacration”, che farà parte del loro prossimo full length. Questa è anche per il leader Ossian l’occasione di presentare, e saggiare su dei pezzi storici, la nuova formazione. Infatti, a distanza di ben quindici anni dal capolavoro “The Black Opera: Symphoniae Mysteriorum In Laudem Tenebrarum”, ultima release che vedeva la presenza di Cadaveria, gli Opera IX affidano nuovamente le vocal ad una giovane ed ancora sconosciuta cantante che corrisponde al nome di Abigail Dianaria, che affianca l’inossidabile Ossian alla chitarra e gli altri nuovi componenti, ossia l’esperto drummer M:A Fog, già in Black Flame e Janvs, giusto per citare solo due dei suoi gruppi attuali, il tastierista Alessandro Muscio, in arte Alexandros e con un lungo passato nei powermetaller torinesi Highlord, oltre che il bassista Scùrs. Continua a leggere