ORION (Chile)
“Mysterivm Cosmographicvm”

Dopo lo Swedish Thrash dei Suicide Nation e quello più di stampo Bay Area dei Metalriff, torno a parlare di una band cilena con questi Orion, da non confondere con l’omonima band indiana recensita ormai diversi anni fa, autori di questo interessante debutto dal titolo “Mysterivm Cosmographicvm”. A differenza dei loro concittadini sopra menzionati, questi Orion puntano su una deriva più estrema del Thrash, dove sopra una solida base di Slayer, vengono innestati richiami a quel proto-qualcosa, Death o Black che sia, che caratterizzava i seminali debutti di Sepultura o Sarcofago. Nonostante non siano un gruppo di primo pelo, la cui nascita sembra risalire al 2002, gli Orion riescono ad evocare un genuino recupero di tali sonorità, non solo in termini di suoni, sporchi e cafoni come difficilmente se ne trovano al giorno d’oggi, ma anche di reale coinvolgimento in quello che fanno. Continua a leggere