SPECIALE DARKTHRONE
“The Graves Of The 80s”

Superato il periodo di transizione che li aveva visti staccarsi progressivamente dal loro inconfondibile Raw Black Metal, nel corso degli ultimi anni i Darkthrone hanno continuato a modificare il proprio sound attraverso una contaminazione ad ampio spettro derivata dagli ascolti giovanili di Fenriz e Nocturno Culto. Passando dagli influssi di stampo Punk di “The Cult Is Alive” fino allo sbornia Epic di chiara matrice NWOBHM dell’ultimo “The Underground Resistance”, con questa inarrestabile evoluzione sonora finisce anche il lungo viaggio di Hypnos Webzine tra le pieghe della discografia dei Darkthrone. Continua a leggere