TRE CHIODI
“Murmure”

Del ricco promo pack che la Overdub Recordings mi ha inviato, questo debutto del trio padovano Tre Chiodi era quello che così a occhio sembrava adattarsi meglio ai miei attuali gusti musicali. Ringraziando nuovamente il mio intuito, che dopo la delusione procuratami con gli Ovnev sembra essere ritornato in forma, ho constatato con un certo piacere che le tracce contenute in questo “Murmure” sono un ottimo impasto di Grunge, Stoner ed un pizzichino di psichedelia, che può ricordare molto i Verdena del capolavoro “Requiem”, anche se i nostri mostrano un sound decisamente più grezzo e sporco rispetto a quello della band dei fratelli Ferrari, con la sei corde del vocalist Enrico in prima fila a guidare il combo, ottimamente supportato dal basso di Zilty, abile nel ritagliarsi i propri spazi e a fare da vero e proprio contraltare, e dal drumming di Babu che fornisce la solida impalcatura per i loro nove brani. Continua a leggere