CHRONIC HANGOVER
“Nero Inferno Italiano”

Dopo l’ottima rivisitazione del Black Sabbath sound ad opera degli Ufosonic Generator, questa volta l’attenta Minotauro Records pesca nel brulicante underground italiano un altro bel jolly che risponde al nome Chronic Hangover. “Nero Inferno Italiano” è un ottimo album di debutto che mostra la grande capacità del quartetto romano nel costruire una solida base composta in egual misura da un ottimo Heavy d’annata e da un ruspante e vivacissimo Hard Rock, riuscendo a contaminarlo con fulminei passaggi ad alto tasso psichedelico, l’apertura della title-track è praticamente un omaggio a “Welcome To Machine” dei Pink Floyd, o con altri di stampo country western, come nella conclusiva “Lucifer In The Sky With Diamonds”. Il primo punto di riferimento che si potrebbe utilizzare per orientare voi lettori sono senza alcun dubbio i Death SS dei primi album post addio di Paul Chain, ovviamente ripuliti dall’aspetto horror-esoterico, il tutto mescolato con il sound al vetriolo e carico di Blues della chitarra di Mattia Manno. Inoltre, non c’è soltanto la musica ad accomunare i romani con la band pesarese, perché la stessa acidissima voce di Jacopo ricorda moltissimo quella del buon Steve. Tuttavia, ciò non basterebbe se non ci fossero anche dei pezzi che realmente fanno la differenza, come “Regretudo”, sicuramente il mio brano preferito, con l’accoppiata voce-chitarra che in qualche maniera mi riporta alla mente schegge impazzite dei gloriosi Crimson Glory più incazzati, o come “Villa Triste”, con il suo irresistibile e grezzo Hard Rock che tanto richiama i fasti dei Guns N’ Roses. Insomma, un disco nel suo insieme assolutamente vario, ma dotato di uno stile già perfettamente personale ed irresistibile. Se non fosse per il fatto di aver ricevuto questo promo solo all’inizio del mese scorso, questo “Nero Inferno Italiano” sarebbe sicuramente finito nella mia classifica di fine anno.

BRIEF COMMENT: Even though their sound may seem close to Death SS at first blush, Chronic Hangover has given birth to a really impressive debut full length. “Nero Inferno Italiano” is indeed a perfect example of how to play “classic” Hard Rock/Heavy Metal in a pretty personal way.

Contatti: Facebook
Etichetta: Minotauro Records
Anno di Pubblicazione: 2016
TRACKLIST: 01. Vituperio; 02. Homunculus; 03. Sociopatia; 04. Regretudo; 05. Tossine; 06. Villa Triste; 07. Alamut 2112; 08. Nero Inferno Italiano; 09. Lucifer In The Sky With Diamonds
Durata: 53:41 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.