COMACOZER
“Astra Planeta”

I più attenti di voi ricorderanno forse che avevo già avuto modo di parlare in passato degli australiani Comacozer e più precisamente del loro secondo EP “Deloun”, qui recensito circa un anno e mezzo fa. Pur apprezzando il loro Stoner in chiave psichedelico, mi ero fatto l’idea che la loro musica fosse decisamente più adatta per infinite live session improvvisate e condite da un alto tasso di sostanze psicotrope piuttosto che per “l’immobilismo” di album in studio. Ora, il trio capitanato dal chitarrista Rick ritorna con questo nuovo full-lenght, il cui titolo “Astra Planeta” è già tutto un programma. Licenziato dalla Headspin Records, questo nuovo lavoro mostra dei decisi passi in avanti per i viaggiatori astrali australiani (scusate il gioco di parole, ma era davvero irresistibile). Il loro sound continua a ruotare intorno alle divagazioni psichedeliche di Rick, sicuramente debitrici dei miei amatissimi Ozric Tentacles, mentre Rich (basso) ed Andrew (batteria) forniscono un solido e variegato supporto ritmico. Rispetto al precedente EP “Deloun”, la componente Psychedelic ha senza dubbio preso il sopravvento su quella più propriamente Stoner, ma quello che fa’ la differenza su questo nuovo lavoro è l’estrema cura dedicata alla costruzione delle atmosfere, dotate di elaborati chiaroscuri, nonché di efficaci melodie dallo speziato sapore orientaleggiante. Insomma, un disco che segue proprio alla lettera il consiglio postato dalla band sul loro Bandcamp: “press play…close your eyes…lose your mind…take the journey thru space and time…”

BRIEF COMMENT: Less than two year after “Deloun” EP, Comacozer have come back with “Astra Planeta”, a very good full length in which the Australian band has partially put aside Stoner in favor of a more Psychedelic Rock approach. A winning move.

Contatti: Facebook
Etichetta: Headspin Records
Anno di pubblicazione: 2016
TRACKLIST: 01. Saurian Dream; 02. The Mind That Feeds The Eye; 03. Navigating The Mandjet; 04. Illumination Cloud; 05. Hypnotized By Apophis
Durata: 41:43 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.