DARKTHRONE
“Cromlech”

Vero e proprio antipasto live di “Soulside Journey”, “Cromlech” è stato il demo che ha sicuramente fatto spargere maggiormente il nome dei Darkthrone , al punto da portarli addirittura ad una trasmissione norvegese chiamata “Bootleg”, oltre che a procurare loro il contratto (che dura ancora oggi) con la Peaceville Records. I brani proposti sono presenti in versioni ormai definitive, e la riproposizione live dei brani, pur godendo di un sound abbastanza grezzo, ha un comunque un buon impatto sonoro. Altra cosa da notare è la staffetta alla voce tra Gylve e Ted Skjellum, che prenderà poi il ruolo di vocalist durante il cosidetto periodo d’oro della band, e con risultati decisamente migliori. Per la descrizione delle singole tracce rimando alla recensione di “Soulside Journey”, mentre in questa sede mi premeva, anche in questo caso, solamente sottolineare l’importanza storica di “Cromlech”, ossia quello di aver portato ad un contratto serio il giovane quartetto norvegese.

BRIEF COMMENT: “Cromlech” is the last of the demotapes made by Darkthrone, and is a simply live presentation of some tracks from the following debut album “Soulside Journey”. The sound is rough but has a good impact, and the different songs are almost in the definitive forms. The coming of Darkthrone was ready to explode!

Etichetta: Self-released
Anno di Pubblicazione: 1989
TRACKLIST: 01. The Watchtower; 2. Accumulation Of Generalization; 03. Sempiternal Past / Presence View Sepulchrality; 04. Iconoclasm Sweeps Cappadocia
Durata: 14:53 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.