EXTERMINAS
“Seventh Demoniacal Hierarchy”

Che il panorama Black Metal italiano pulluli di realtà interessanti è cosa nota e gli Exterminas sono tra di esse. “Seventh Demoniacal Hierarchy” è il primo album dopo l’EP “Abaddon” del 2010, e nei suoi tre quarti d’ora il combo veneto sfodera un sound mefitico, alimentato da melodie sprezzanti e sinistre, con punte di malinconia ben evidenti nell’opener “When All Becomes Nothing” dove troviamo pattern aggressivi sostenuti da un blast beat martellante. Spesso le canzoni sono introdotte da linee di chitarra stranianti e dolorose e in tutto l’album si respira un mood desolato e maestoso che ricorda a tratti Drowning The Light. In “Flames Upon Ashes” emerge il lato maggiormente animalesco del sound, coadiuvato anche dalle vocal demoniache di Februus, tra i punti di forza della band grazie alla sua interpretazione variegata e mai ripetitiva. La successiva “Demigod” è avvolta da un’aura marcia e opprimente che amplifica la tensione esplosiva del riffing mentre l’incipit trionfale e lugubre di “Join The Legion”, dalle ascendenze alla Behexen, si rivela un marcia inarrestabile verso dimensioni infernali: il drumming forsennato e i pattern impetuosi e gelidi si intrecciano alla perfezione con le vocal gutturali. Tutti i brani sono pervasi da un’aura sulfurea condita da un odio viscerale e primitivo di cui si fanno portavoce le incursioni ferali e sinistre delle chitarre. Nei mid tempo, come in “Our Dawn”, il feeling è mortifero, con esalazioni infernali e laceranti che vengono sprigionate da strutture melodiche dolorose e pregne di acredine acuite dalle repentine accelerazioni; mentre quando tornano a spingere sull’acceleratore, vedi “Hymn To War”, gli Exterminas sfoderano movenze tempestose e soffocanti dall’impatto sonoro strabordante e micidiale.

In definitiva il combo veneto supera la prova del debutto con un album ispirato grazie a brani fluidi e di non facile assimilazione che continuano a coinvolgere anche dopo svariati ascolti. Un esordio promettente al quale speriamo segua un lavoro altrettanto accattivante e di qualità.

BRIEF COMMENT: Exterminas are a young italian Black Metal act that released their intriguing and grim debut “Seventh Demoniacal Hierarchy” in 2012, an album marked by blasting patterns and mournful atmospheres which sometimes remind Drowning The Light.

Etichetta: Metallic Media
Anno di pubblicazione: 2012
TRACKLIST: 01. Presage; 02. When All Becomes Nothing; 03. Flames Upon Ashes; 04. Demigod; 05. Seventh Demoniacal Hierarchy; 06. Hymn To War; 07. Join The Legion; 08. NightFall-WorldFall; 09. A New Beginning; 10. Our Dawn
Durata: 44:50 min.

Autore: Nivehlein

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.