FROSTAGRATH
“A Journey Of Infinite Sorrow”

Arrivano dall’Egitto i Frostagrath, progetto guidato da Lord Mist e Mohamed Azzam: “A Journey Of Infinite Sorrow” è il primo full length dopo il demo “A Depiction Of Melancholic Reality” e, come si può facilmente dedurre da questi due titoli, il Black Metal degli egiziani ha un forte ascendente Depressive.

E’ quindi agli appassionati delle sonorità lugubri e brumose, dove protagoniste sono le chitarre sferzanti e fastidiose come zanzare e le atmosfere del synth, che si rivolge “A Journey Of Infinite Sorrow”. Melodie tediose, in grado di far appassire qualsivoglia forma di vita, sgorgano incessanti e montone ipnotizzandoci in una spirale d’odio e dolore. Questa struttura viene mantenuta per tutte e cinque le tracce ed è dunque difficile “pescarne” una che spicchi sulle altre: la tensione e l’angoscia sono alle stelle e vengono acuite dalle movenze lente e sfiancanti del drumming alle quali si oppongono le trame glaciali e luminose del synth, come nella tediosa “The Passage Of Helplessness”. Più minacciosi e cupi i toni di “A Solitary Death In The Lost Pathway”, sulla quale grava un sentore di morte e disgrazia imminente e imperversa uno screaming bestiale e mostruoso. Gli intermezzi arpeggiati sembrano “sospesi”, avvolti da una pesante coltre di malinconia e isolamento cosmico, assumendo contorni agghiaccianti: ne abbiamo un esempio nella tormentata ed alienante “In Cor Silva”. “A Journey Of Infinite Sorrow” è perciò un lavoro che si inserisce nella tradizione del Depressive Black Metal senza aggiungere nulla di nuovo al genere ma, per il momento, possiamo accontentarci in quanto i Frostagrath sono pressoché al debutto. Consigliato agli estimatori del genere e di gruppi quali Wedard, Silencer ecc.

BRIEF COMMENT: Frostagrath is an egyptian duo that plays a traditional Depressive Black Metal with atmospheric patterns full of sadness and negativity in the vein of Wedard and Silencer. Recommended only for those who appreciate the genre.

Etichetta: Visionaire Records
Anno di pubblicazione: 2013
TRACKLIST: 01. A Journey Of Infinite Sorrow; 02. The Passage Of Helplessness; 03. Screams Of Dying Souls; 04. In Cor Silva; 05. Buried Among A Bloodsheded Shrine; 06. A Solitary Death In The Lost Pathway;
Durata: 48:28 min.

Autore: Nivehlein

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.