FUNERARY BELL
“Graveyard Sèance”

E’ veramente con grande piacere che vado a recensire un nuovo lavoro dei finlandesi Funerary Bell, un gruppo che dopo l’uscita del loro interessante album di debutto “The Coven” aveva fatto perdere un pochino le proprie tracce. Una sola tape autoprodotta rilasciata nel 2013 (“Horrific TransCosmic Overture”) è davvero ben poca cosa per una band in grado di coniugare il Black Metal della propria terra natia con un Death/Doom di stampo inglese. Le attese per una nuova release erano dunque sicuramente alte ma purtroppo per il sottoscritto e per i fan che lo avrebbero apprezzato, questo “Graveyard Sèance” non è il tanto atteso nuovo album, che forse vedrà luce nel secondo semestre di questo anno, bensì un piccolo EP di antipasto uscito per conto della Saturnal Records e contenente due sole tracce per una durata di circa dodici minuti.

Della line-up di “The Coven” sono rimasti solo il vocalist e tastierista Invoker Of The Shadows ed il chitarrista Caller Of Sepuchral Doom, affiancati ora da Neverending Storm Of Mars alla batteria, Henchman Of The Untamed Forces al basso e da Not Of This World alla chitarra solista. “Afterlife On Earth” parte subito a razzo con un bel riffone Black Metal, per poi adagiarsi su di un uptempo molto Heavy, molto a là Mercyful Fate, su cui si innestano alcuni suoni estemporanei di chitarra che generano un’atmosfera molto psichedelica. Il peso dei succitati Mercyful Fate tende ad evidenziarsi ulteriormente nella parte centrale, nella quale compare anche un ottimo assolo di chitarra, per poi ritornare sul giro di chitarra iniziale. “Eleanor’s Garden” è una falsa traccia inedita, dal momento che gira sulla rete già dal 2009, mostrando un sound molto derivante da “The Coven”, ricco quindi di toni sulfurei e tempi rallentati. Un ottimo pezzo, non c’è che dire. Andando a tirare le somme in vista del nuovo album, le considerazioni che si possono fare sono davvero poche. L’unica certezza è che i Funerary Bell hanno decisamente ripulito e potenziato il loro sound,che appare sempre con più evidenza riconducibile a quello dei Mercyful Fate. Le premesse, seppur poche, sono decisamente positive, per cui non resta che aspettare (speriamo non molto) il nuovo full-lenght.

BRIEF COMMENT: After a long wait, finnish Funerary Bell come back with “Graveyard Sèance”, a two tracks EP that recalls what has been done on their debut album “The Coven”, showing at the same time a strong devotion to Mercyful Fate‘s sound.

Contatti: Sito Ufficiale
Etichetta: Saturnal Records
Anno di Pubblicazione: 2015
TRACKLIST: 01. Afterlife On Earth; 2. Eleanor’s Garden
Durata: 12:22 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.