HAUTAKAMMIO
“Kukaan Ei Opasta Teitä Pimeässä”

“Kukaan Ei Epasta Teitä Pimeässä” è lo scarnificante debutto dei finlandesi Hautakammio, che in poco più di mezz’ora tormentano anima e corpo con una dose grezza e letale di Black Metal nell’accezione più pura del termine, colpendo immediatamente per la maturità a livello stilistico e compositivo di cui sono dotati tanto da apparire come una realtà già affiatata da tempo nonostante i vari membri siano coinvolti anche in altri progetti musicali (tra i quali citiamo Lathspell e Kalmankantaja).

Black Metal d’assalto dunque, spietato e corrosivo e con le urla laceranti e animalesche di Nagh che imperversano selvagge sulle trame tempestose e travolgenti delle chitarre. Le distorsioni sono al limite del “fastidio”, glaciali, abrasive e abili nel tenere la tensione sempre alle stelle, con un drumming al cardiopalma e plettrate striscianti. Un’aura malsana e pesante circonda le cinque creazioni degli Hautakammio, coadiuvate da una produzione rozza e cacofonica che rende il sound nebuloso e indistinto, in un mix che acuisce il senso di angoscia e oppressione che cresce di brano in brano. Il sound del combo finlandese è caratterizzato da una bestialità indomita, una sete di sangue senza fine che trova la perfetta incarnazione nei riff immediati e fulminei di chiara ascendenza Raw che ricordano a volte i Wolfsschrei per la devastazione e il fetore che riescono a sollevare. Le movenze spasmodiche delle ritmiche, la furia ctonia che scaturisce dalle chitarre, la totale assenza di momenti morti e di aperture melodiche che smorzino la voracità intrisa in ogni singola nota, fanno di “Kukaan Ei Epasta Teitä Pimeässä” un appuntamento immancabile per i fan del Black Metal più puro e tradizionalista, dimostrando ancora una volta come la Finlandia sia una fonte inesauribile di proposte diaboliche.

BRIEF COMMENT: “Kukaan Ei Epasta Teitä Pimeässä”, outstanding debut album by Hautakammio, is an hateful and haunting exemple of finnish Black Metal at its best in the vein of Musta Surma, Warloghe and Clandestine Blaze.

Contatti: Facebook
Etichetta: Darker Than Black Records
Anno di pubblicazione: 2013
TRACKLIST: 01. I; 02. II; 03. III; 04. IV; 05. V
Durata: 32:54 min.

Autore: Nivehlein

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.