LUCIFERA
“Preludio Del Mal”

C’è davvero poco da fare, quando ci arriva qualcosa dal Sud America con in copertina dei satanassi in bianco e nero e con dei titoli eloquenti in merito all’adorazione del demonio, va da sé che sarò io a occuparmene. Eccomi così alle prese con questo “Preludio Del Mal”, il terzo full length per i Lucifera, una band colombiana attiva da ormai quasi dieci anni che per un certo periodo ha visto tra le sue fila una line up interamente femminile, mentre ora può contare sulla fondatrice A. Blasfemia al basso e alla voce ed il chitarrista D. HellRazor e sui nuovi arrivati Acid Witch alla seconda chitarra e C. Commander dietro le pelli. La formula dei nostri è, come intuibile, piuttosto semplice e prevedibile, ossia un Thrash Metal a tinte Black refrattario ad ogni tendenza modernistica ma con lo sguardo (ed il cuore) fieramente rivolti ai primi Slayer, Kreator e Destruction, senza dimenticare la lezione impartita da act sudamericani leggendari come Sarcofago e Sepultura. L’idea di trovarsi di fronte ad una band tutto sommato canonica è inevitabile, ma i Lucifera dal canto loro prendono una via quasi diametralmente opposta rispetto alla maggior parte delle band del genere. Se infatti di solito tali realtà puntano tutto su schegge impazzite dalla durata contenuta, i nostri si affidano a pezzi piuttosto lunghi (si supera l’ora di durata) che spesso e volentieri lasciano “respirare” l’ascoltatore, arrivando addirittura a flirtare con movenze in odore di Doom nella conclusiva “Blasfemias”. Di fatto, tale scelta si rivela non del tutto felice. Se da una parte infatti permette ai colombiani di puntare su un approccio abbastanza personale, dall’altra nella seconda metà del lavoro tende a far venir meno quella coesione ed irruenza che sono caratteristiche quasi imprescindibili per poter coinvolgere in tutto e per tutto l’ascoltatore. Tirando le somme, con questo “Preludio Del Mal” i Lucifera hanno dunque tirato fuori un discreto album con alcuni buoni spunti ma che tuttavia non è esente da qualche calo di tensione, senza però che questo aspetto ne comprometta troppo la riuscita globale.

BRIEF COMMENT: Lucifera‘s third full length “Preludio Del Mal” is a quite good release of Thrash Metal with Black elements in which the Colombian act recalls the sound of early Slayer, Kreator and Destruction or Sarcofago and Sepultura.

Contatti: Facebook
Etichetta: Morbid Skull Records
Anno di pubblicazione: 2017
TRACKLIST: 01. Esclavos De Dios; 02. Los Demonios De Loudun; 03. Tiempos Siniestros; 04. Alianzas De Acero Y Metal; 05. Tormentas De Sangre; 06. Culto Ancestral; 07. A Través De La Muerte; 08. Preludio Del Mal; 09. Leyendas Mortuorias; 10. El Señor De Las Moscas; 11. Letanías Infernales; 12. Blasfemias
Durata: 62:22 min.

Autore: Iconoclasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.