MAERORMID
“XIII”

Ad oramai cinque anni da “Zenit”, tornano sulle nostre pagine col loro secondo lavoro sulla lunga distanza i perugini Maerormid, una band che non ha mai fatto dell’immobilismo sonoro la propria cifra stilistica. In questo loro vecchio/nuovo “XIII”, si tratta infatti di un album uscito nel maggio 2016 ma ripubblicato di recente dalla label polacca Via Nocturna, i nostri si addentrano in lidi Black/Doom in cui compaiono anche vaghe influenze Death alla primissimi Katatonia, quando non ascendenze dal sapore Dark Ambient. L’idea di ricorrere anche all’ausilio di un violino per accompagnarci in questo viaggio in cui a farla da padrone sono le sonorità cupe e soffocanti si rivela, se non originale, quantomeno efficace nel dare al tutto quel tocco in più di inquietudine e di malata atmosfera, non suonando infatti come un abbellimento pomposo ma avvicinandosi più agli stranianti lamenti, passatemi il termine, riproducibili con un theremin. Ciò che a mio modesto avviso toglie davvero pathos e in qualche modo limita questo “XIII” sono però gli intermezzi, qui ribattezzati capitoli, posti tra un brano e l’altro. Per carità, si tratta di brevi parti recitate anche più che onestamente, ma ogni volta arrivano puntuali ad interrompere il flusso musicale ed emotivo dell’opera, finendo quindi per sortire l’effetto opposto di quello per cui sono state pensate. Ad ogni modo, se si passa oltre a questa peculiarità, i Maerormid offrono una prestazione che gli amanti del genere non dovrebbero faticare ad apprezzare.

BRIEF COMMENT: “XIII”, second full length by Italian band Maerormid, is a long journey through dark and gloomy atmospheres in tension between Black/Doom and hints of early Katatonia.

Contatti: Facebook
Etichetta: Via Nocturna (The Unlimited Records)
Anno di pubblicazione: 2016
TRACKLIST: 01. Capitolo Uno (Autocoscienza); 02. Tutto È Uno; 03. Capitolo Due; 04. Come L’Anima Anche Il Corpo; 05. Capitolo Tre; 06. Testimone E Assassino; 07. Capitolo Quattro; 08. Senza Voce; 09. Capitolo Cinque; 10. Rinascita; 11. Capitolo Sei; 12. Sabbia Nel Vento; 13.Capitolo Sette (La Fine)
Durata: 47:22 min.

Autore: Iconoclasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.