MARS RED SKY
“The Task Eternal”

Dopo l’avvincente Stoner Rock dei Duel e l’avvolgente Death Doom degli Esogenesi, quest’oggi è il momento di rendere omaggio al quarto lavoro dei francesi Mars Red Sky, ennesimo lavoro che conferma l’ottima annata per tutti gli amanti del Black Sabbath sound. Infatti, questo “The Task Eternal” è un grandioso esempio di Stoner Doom a forti tinte psichedeliche. Infatti, se la parte strumentale pesca a piene mani dai maestri inglesi attraverso delle sonorità cupe e rallentate, la sola voce del chitarrista\cantante Julien Pras, cosi sottile e raffinata, riesce a creare un incredibile effetto estraniante. In certe parti, come per esempio nel chorus della magnifica “Collector” ho avuto quasi l’impressione di sentire dei forti richiami ai Beatles più psichelici. Per certi versi, come stile non siamo poi molto lontani dagli Uncle Acid & The Dead Beats, ma è pur vero che l’uso dell’effettistica da parte dei francesi è decisamente più elevata, oltre al fatto che in questo “The Task Eternal” manca quella forte impronta orrorifica che caratterizzava i loro lavori. Infatti, i Mars Red Sky riescono prima a prenderti per la gola, avvolgendoti a spirale fino a torglierti il respiro, per poi aprirsi in un mondo totalmente deformato, ma non per questo privo di colori e ricco in sfumature. Certamente non è un disco facile, ed io stesso ci ho messo circa tre o quattro ascolti per iniziare ad entrare nel giusto mood dell’album. Ma quando questo accade, potete stare certi che troverete una serie di brani che non vi lasceranno affatto scampo. A partire dalla già citata “Collector”, il cui chorus mi perseguita anche nei sogni, oppure la psichedelia allucinata di “Hollow King”, capace di bastonarti e sedurti allo stesso tempo, fino ad arrivare alla chiusura del trip con l’acustica e malinconica “A Far Cry”. Questi sono solo due possibili esempi di quello che potrete trovare in questo “The Task Eternal”, il mio ultimo consiglio è quello di dargli assolutamente un ascolto. Sono certo che non ve ne pentirete.

BRIEF COMMENT: This “The Task Eternal” is the fourth release from the French band Mars Red Sky, and it’s a little jewel of Stoner Doom rich in psychedelia. It’s a record able to take your breath away, but at the same time it paints a distorted world full of colors and nuances. It’s not an easy record to approach, but when their world starts to open, I think that you’d fall in love with this “The Task Eternal” at once.

Contatti: Facebook
Etichetta: Listenable Records
Anno di Pubblicazione: 2019
TRACKLIST: 01. The Proving Grounds; 02. Collector; 03. Recast; 04. Reacts; 05. Crazy Hearth; 06. Hollow King; 07. Soldier On; 08. A Far Cry
Durata: 48:49 min.

Autore: KarmaKosmiK

   

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.