METALRIFF
“Under My Skin”

Come non volere bene ad un gruppo che adotta un nome tamarrissimo come Metalriff e che suona un Thrash Metal preciso ed uguale a quello storico dei Testament e Metallica? Questi quattro simpatici cileni, capitanati dal chitarrista e cantante Leonel Contreras, portano una casa con questo secondo full-lenght dal titolo “Under My Skin”, un lavoro decisamente divertente e dotato di brani dal buon tiro, seppur privo di reali spunti innovativi. Eppure, al netto di un paio di filler nella seconda parte del disco, questi Metalriff sanno fare bene il loro dovere, costruendo dei brani da vero e proprio handbook del Thrash Metal, capace ti portarti a fare del sano headbanging nel proprio salotto. C’è tutto quello che serve, dalle cavalcate di derivazione Heavy (“From Saint To Demon”) alle chitarre armonizzate (la title-track), passando anche per la false-ballad alla Testament di “The Emptiness”. La produzione è ben calibrata, dotata di un buon mixing per i vari strumenti, e soprattutto capace di dare un suono solido e caldo, che ben giova alla riuscita del disco. Insomma, questo “Under My Skin” è un lavoro che guarda deciso al passato, forse anche troppo, visti i limiti di plagio che appaiono su “The Borderline”, che sembra essere uscita diretta da “…And Justice For All”, o il riff rubato a “The Nomad” dei Sepultura su “From The Ashes”. Tuttavia, alla fine della fiera questo lavoro, pur con tutti i suoi difetti di personalità, è un lavoro che mi ha divertito e che ho ascoltato con molto piacere. Non bisogna aspettarsi niente di più da una precisa riproposizione di cose sentite e risentite, ma se non altro i brani girano discretamente, mostrando un bel picco di qualità nell’accoppiata “Under My Skin” e “From Saint To Demon”. Old school.

Contatti: Facebook
Etichetta: Australis Records
Anno di Pubblicazione: 2020
TRACKLIST: 01. Blood & War; 02. Under My Skin; 03. From Saint To Demon; 04. The Emptiness; 05. The Borderline; 06. From The Ashes; 07. Puppets Clowns; 08. Don’t Be Afraid To Die
Durata: 36:33 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.