MORTAL SCEPTER
“Where Light Suffocates”

Questi Mortal Scepter sono un quartetto francese con qualche anno di onesta militanza alle spalle che arriva al debutto sulla lunga distanza con questo “Where Light Suffocates”, un album che sembra rivedere la luce direttamente da quel periodo a cavallo di fine anni ’80 ed inizio ’90 in cui un certo tipo di Thrash/Speed si andava ad imbastardire con corpose dosi di sonorità di stampo Death. Fin qui niente di originale dunque, sono d’accordo, ma liquidare questa uscita e i nostri come degli inguaribili nostalgici arrivati fuori tempo massimo sarebbe quanto di più sbagliato possibile. Il motivo è presto detto, e rappresenta anche la ragione per cui questo full length difficilmente vi passerà davanti senza lasciare un segno: per quanto “Where Light Suffocates” attinga a piene mani dalla tradizione, esso risulta dannatamente coinvolgente e fresco. Kreator, Slayer, Sepultura, Possessed, questi e molti altri sono i nomi che possono venire in mente durante l’ascolto, eppure i Mortal Scepter non danno mai l’impressione di essere intenti a copiare i loro maestri quanto a perpetrarne le gesta ed il ricordo. E proprio in questa genuina e mai forzata capacità di evitare la citazione facile e banale sta molta della bravura dei nostri, che allontanano ogni spettro di riff riciclati a suon di ritmiche serrate e terremotanti e chitarre lanciate in travolgenti e incalzanti cavalcate che puntano dritto alla giugulare dell’ascoltatore. Insomma, dritti al punto e senza perdersi in inutili orpelli, questo è quello che fanno i nostri, raggiungendo risultati sempre su alti livelli, soprattutto in pezzi come la title track, ottimamente aperta dall’intro “A Ray Of Despair”, o le seguenti “Murder The Dawn”, “Lust Spells” e “Perish With The Flesh”, con una menzione a parte per la conclusiva “…The Scepter Reigns”, una cavalcata di dieci minuti che racchiude per certi versi l’essenza di tutto il lavoro. Per quanto mi riguarda, abbastanza per mettere questi Mortal Scepter tra le sorprese più interessanti degli ultimi anni e questo “Where Light Suffocates” tra le migliori uscite di questo primo scorcio di 2019. Ottimi.

BRIEF COMMENT: Hailing from France, Mortal Scepter has just released their first full length “Where Light Suffocates”, an impressive debut in which we can find all their passion for old school Thrash/Speed and Death in a lethal combination of killer songs based on fierce vocals and crushing riffs.

Contatti: Facebook
Etichetta: Xtreem Music
Anno di pubblicazione: 2019
TRACKLIST: 01. A Ray Of Despair; 02. Where Light Suffocates…; 03. Murder The Dawn; 04. Lust Spells; 05. Perish With The Flesh; 06. The Carpathian Castle; 07. Spear And Fang; 08. Swallow Your Tongue; 09. …The Scepter Reigns
Durata: 41:51 min.

Autore: Iconoclasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.