NEVER AGAIN
“Death Metal Tsunami”

Breve EP di debutto quello di questo giovane quintetto originario di Busto Arsizio, che con il presente “Death Metal Tsunami” si pone in tutto e per tutto in piena scia agli At The Gates e ai loro vari figli e figliastri. Questa recensione sarebbe praticamente da chiudere qui viste le sole tre tracce proposte, se non fosse per il fatto che questi Never Again si presentano davvero molto bene, adottando una produzione praticamente perfetta, oltre che mettendo in mostra una manciata di idee davvero dal buon tiro, come accade per esempio in “Immobility And Trauma”. Ci tengo inoltre a sottolineare anche l’ottima prova di Massimo Battioli, le cui rabbiose vocal, ovviamente anche esse in perfetta somiglianza con quelle del grande Tompa, riescono a dare una bella carica ai brani. Insomma, questi Never Again ci sanno sicuramente fare nel loro genere e come debutto per testare un po’ la formazione questo EP ci può stare anche bene, però credo sia bene che per il futuro la band tenti in qualche modo di emanciparsi un po’ dall’ombra ingombrante degli At The Gates per trovare una propria strada.

BRIEF COMMENT: Short debut EP by Never Again, an Italian band that plays a Death Thrash Metal strongly influenced by At The Gates. Despite this lack of originality, Never Again present themselves in the best way with this “Death Metal Tsunami”, adopting a perfect production and a bunch of interesting tracks that could guarantee a positive future for the band. The first step has been made, then we’ll see if the band will be able to evolve and diminish the huge At The Gates shadow present behind its back.

Contatti: Facebook
Etichetta: Self-released
Anno di Pubblicazione: 2015
TRACKLIST: 01. This Time; 02. Immobility And Trauma; 03. Lovers Of Noise
Durata: 11:29 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.