NIR’UM’TUK
“Revering This New Chaos”

Nato nel 2008 per volontà del polistrumentista ‘N’, attualmente in forza agli ottimi Necrowretch come batterista live, il progetto Nir’um’Tuk è giunto al debutto solo nel giugno dello scorso anno con la pubblicazione di questo “Revering This New Chaos”, un EP alla cui stesura ha contribuito anche Asphodel, che si è occupata dei testi, e in cui hanno suonato come guest Lustmord (lead guitar) e Hell’o’dead (sassofono).

Nei cinque brani di questo lavoro che si dipana per quasi 25 minuti, il progetto transalpino mette in mostra un Black Metal dalla forte ascendenza atmosferica, non disdegnando allo stesso tempo sporadici sconfinamenti in territori più tipicamente ottantiani. Se l’influenza e l’aura dei primi Emperor, Satyricon e Dimmu Borgir (specialmente quelli dell’era “Enthrone Darkness Triumphant”, anche se i rari momenti con voci filtrate possono ricordare quanto fatto in “Puritanical Euphoric Misanthropia”) è palpabile lungo tutti i pezzi, talvolta affiorano anche improvvise reminiscenze di scuola Celtic Frost e Bathory, che permettono al songwriting di essere sufficientemente variegato, guadagnandone allo stesso tempo in longevità. Ecco che allora tracce come “Nothing But Screams” e “For I Am The Hunter…” colpiscono con tutta la loro furia racchiudendo perfettamente questa doppia anima della creatura di ‘N’, che dal canto suo mette in mostra una buona perizia nel creare un intrigante connubio tra evocatività e immediatezza. I vari brani scorrono così in un turbinio altalenante di sensazioni contrastanti, non risparmiando spunti interessanti come nella morbosa “Darker Than Night”, pezzo in cui trova spazio un intermezzo di sassofono sulla scia di quanto fatto da Ihsahn nel suo omonimo progetto solista. Nel complesso “Revering This New Chaos” è dunque un interessante lavoro che, pur non inventando nulla di nuovo, riesce comunque a regalare buoni spunti e a non essere eccessivamente derivativo. Certo, bisognerà testare la tenuta sulla lunga distanza e aggiustare i volumi, a mio avviso un po’ troppo sbilanciati in favore di una batteria che tende a coprire gli altri strumenti, ma i presupposti per creare un ancora migliore seguito ci sono tutti.

BRIEF COMMENT: “Revering This New Chaos”, self-product debut by french project Nir’um’Tuk, is an EP that blends the symphonic majesty of early Emperor and Satyricon into an obscure and atmospheric Black Metal here and there veined with eighties riffing in the style of Celtic Frost and Bathory.

Contatti: Myspace
Etichetta: Self-released
Anno di pubblicazione: 2012
TRACKLIST: 01. Nothing But Screams; 02. For I Am The Hunter…; 03. …And They’re The Prey; 04. Darker Than Night; 05. In Chaos I’ll Be Reborn
Durata: 24:03 min.

Autore: Iconoclasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.