NJIQAHDDA
“Alkas Nortii Maane Solbaartu – Aski”

Si può definire “Alkas Nortii Maane Solbaartu – Aski” come l’ultimo lavoro preparatorio prima dell’approdo alla forma definitiva del capolavoro “Yrg Alms”.  Il risultato non è ancora perfetto, ma si inizia a percepire in maniera netta il passaggio tra “Nji. Njiijn. Njiiijn” ed il suo successore. Ci sono infatti i primi tentativi di approccio ad un certo Post-Black, pur mantenendo ancora stretti i legami con “Nji. Njiijn. Njiiijn”, come per esempio nella chitarra terzinata di “Zanesk Aski”, ma è chiaro che il duo americano sta lentamente maturando in qualcos’altro. Il suono è ancora un po’ grezzo, ma le chitarre iniziano a compattarsi e delinearsi meglio che in passato. L’unica cosa che non convince proprio di questo lavoro sono i trenta e passa minuti di “Maantii Fuuneralii Solva”, il primo di una serie di mattonate ambient che i Njiqahdda inizieranno a piazzare nel corso della loro discografia. L’idea in sé non è nemmeno malvagia, dal momento che su dei file recordings di natura marittima, viene adagiato in maniera molto soft un organo celestiale, probabilmente riprendendo e sviluppando qualche vecchia idea dei Drømmer, poiché lo stile è essenzialmente quello. Per il resto, i due brani restanti, soprattutto la già citata “Zanesk Aski”, sono di buon livello e mostrano una band pronta per il passaggio definitivo al capolavoro di “Yrg Alms”.

BRIEF COMMENT: This release can be considered as an intermediate step between “Nji.Njiijn.Njiiijn.” and the evolution of “Yrg Alms”. “Vooram” and “Zaanesk Aski” are very nice tracks, but “Maantii Fuuneralii Solva” is a boring long Ambient track.

Contatti: Bandcamp
Etichetta: E.E.E. Recordings
Anno di Pubblicazione: 2009
TRACKLIST: 01. Vooram; 02. Maantii Fuuneralii Solva; 03. Zaanesk Aski
Durata: 56:25 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.