NJIQAHDDA
“Become The Sun (It Never Was)”

Quando si pensava che i Njiqahdda potessero aver cambiato pelle con il precedente “Towers And Tides”, ecco che arriva questo “Become The Sun (It Never Was)” a sparigliare completamente le carte. Infatti, il duo americano mette in campo tre brani di Black Metal tiratissimo e senza fronzoli, ma nel quale operano alcune sostanziali accorgimenti rispetto al passato. Il suono è freddo e chirurgico, nel quale il basso distorto ha un ruolo di assoluto primo piano, per non dire quasi solista, mentre il cantato è tutto in clean e dal tono quasi recitativo. Stupenda “Ocean Of Existence”, ma anche “Perfect Mirror” non è da meno, segno che i Njiqahdda quando vogliono tirare dritto senza troppi fronzoli sono in grado di farlo alla grande. Peccato solo per “Candleframe”, inutile traccia nel quale dei vocalizzi da sciamano aborigeno fanno da sfondo ad una traccia Ambient, che avrebbe probabilmente reso di più in un lavoro dei Njiijn. Insomma, senza sprecare altre parole, questo “Become The Sun (It Never Was)” è decisamente un EP da recuperare.

Contatti: Bandcamp
Etichetta: EEE Recordings
Anno di Pubblicazione: 2012
TRACKLIST: 01. Kali; 02. Ocean To Existance; 03. A Perfect Mirror; 04. Candleframe
Durata: 24:00 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.