NJIQAHDDA
“Tzoartiimaate”

Quando ormai si pensava che i Njiqahdda stessero per avviarsi verso uno sviluppo sonoro orientato al Post-Black, il duo americano ribalta completamente il tavolo con questo “Tzoartiimaate”, sfornando il suo album più brutale e violento in assoluto. Anzi, più che di un album, dovremmo parlare di un’unica traccia che si snoda per una ventina di minuti attraverso una serie di riffs schizoidi in una atmosfera vagamente industriale. Il sound risulta sporco ma non grezzo, orientato verso i toni bassi, adottando dei riffs che cercano di reinterpretare il Black Metal per così dire evoluto dei Deathspell Omega. Per circa metà del brano, il duo americano azzanna alla gola l’ascoltatore come mai aveva fatto in precedenza, per poi interrompersi di botto e spostandosi verso tempistiche più rallentate nella seconda parte. Nonostante uno stile che si presenta decisamente differente, la firma dei Njiqahdda è comunque riconoscibile sia per la produzione, che per le classiche vocals iperfiltrate. Onestamente, pur avendolo comprato all’epoca in formato fisico, era un lavoro che non ricordavo affatto. Forse ero troppo innamorato di “Yrg Alms” per poter accettare così differente e controverso, a cui aggiungo il piccolo particolare di non aver mai sopportato i Deathspell Omega. Eppure, a riascoltarlo oggi non mi dispiace affatto, forse perché mostra un lato oscuro del progetto finora rimasto in ombra. Da riscoprire.

Contatti: Bandcamp
Etichetta: E.E.E. Recordings
Anno di Pubblicazione: 2010
TRACKLIST: 01. Tzoartiimaate
Durata: 19:53 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.