OAKS OF BETHEL
“Disembodied II”

La parte seconda di “Disembodied” inizia con il medesimo rumore bianco che chiudeva la prima parte della suite per poi incanalarsi su binari piuttosto tipici per gli Oaks Of Bethel. Infatti, il brano, pur durando quasi quarantacinque minuti, presenta ben poche variazioni, puntando più su un lungo effetto trance creato dal muro di chitarre e batteria, che sulla costruzione di riffs o melodie come avveniva nella prima parte. Tuttavia, pur nella sua distruttiva e lunghissima ripetitività, in qualche maniera la traccia è riuscita a conquistarmi e quando l’ascolto riesco a proprio a perdere la concezione del tempo. Sarà che il wall-of-sound è decisamente più rifinito che in passato, e quindi si riesce maggiormente a cogliere piccole variazioni o sfumature nel suo monotono incedere, ma pur nella sua brutale semplicità, la traccia funziona. Sicuramente quarantacinque e passa minuti sono decisamente troppi, e si sarebbe potuto tranquillamente accorciare il tutto di almeno un quindici – venti minuti. Ma si sa, gli Oaks Of Bethel sono questi e se decidono di agguantarti per un tempo così lungo, non ci sarà verso di fargli cambiare idea.

Contatti: Bandcamp
Etichetta: EEE Recordings
Anno di Pubblicazione: 2013
TRACKLIST: 01. Disembodied II
Durata: 43:48 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.