OAKS OF BETHEL
“The Folk & The Ground”

Pur essendo stato dietro per diverso tempo alle uscite dei Njiqahdda, non ho mai avuto modo fino a qualche mese fa di ascoltare nulla degli Oaks Of Bethel, ennesimo progetto sempre formato dal medesimo duo, e credo connesso in qualche strana maniera alla stessa band madre. Purtroppo, questo debutto “The Folk & The Ground” è un lavoro piuttosto insulso, un maldestro tentativo di creare una specie di Drone Metal da un amorfo muro di chitarre distorte. Pur essendoci due sole lunghe tracce, non sono mai riuscito in diversi mesi di ascolto a trovarci delle sostanziali differenze, relegando questo “The Folk & The Ground” ad un impalpabile rumore di fondo. Dispiace non avere molto altro da dire, ma questo debutto è decisamente un fallimento su tutti i fronti. 

BRIEF COMMENT: Debut album of another side-project from the Njiqahdda‘s duo called Oaks Of Bethel. In this release there are only two long tracks and it represents an unsuccesfull attempt to create a Drone Metal-like atmosphere from an amorphous walls of guitar.

Contatti: Bandcamp
Etichetta: E.E.E. Recordings
Anno di Pubblicazione: 2009
TRACKLIST: 01. The Folk & The Ground; 02. Ghosts Of Fallen Winter Oaks
Durata: 45:20 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.