ORUN
“EP”

Promettente EP di debutto questo lavoro da parte della giovanissima band genovese che risponde al nome di Orun e che è dedita ad un Progressive Death Metal dalle marcate influenze Cynic e Death. Fondati nel 2012 dall’incontro tra il bassista Luca Giacobbe e l’ex batterista del gruppo insieme ai due chitarristi, Jacopo Zanchettin e Andrea Russano, ed il cantante Andrea Olivieri, a cui si aggiungeranno poi l’attuale drummer Filippo Garlanda e Matteo Zangrandi alla chitarra in sostituzione di Zanchettin, gli Orun, il cui nome deriva dalla scissione della parola Olorun, termine che identifica una divinità mitologica dell’Africa Occidentale, letteralmente, Dio (Olo) del Cielo (-orun), si chiudono in studio con questa formazione nell’autunno del 2013 e nel gennaio di quest’anno danno alla luce questo “EP” di tre pezzi, primo passo di una (speriamo) importante discografia.

Come già scritto poc’anzi nella breve introduzione alla band, l’influenza primaria della band è sicuramente quella dei Cynic e del loro indiscusso capolavoro “Focus”, da cui la band riprende a piene mani il riffing serrato delle chitarre, ma sempre mantenendo un orecchio alla melodia, al basso dalle sonorità jazzate (decisamente di qualità l’operato del bassista Giacobbe), nonché all’alternanza tra clean e growling vocals. La produzione è buona, ogni strumento esce in maniera abbastanza equilibrata, forse qualcosa di più si poteva fare con il suono della chitarra che risulta essere non troppo incisiva sui toni bassi, ed i brani si lasciano ascoltare volentieri, con particolare riguardo per l’iniziale “The Core”, sebbene si senta, come detta, una certa devozione verso i propri padri putativi. Altro punto su cui gli Orun dovranno lavorare sono le clean vocal, un po’ troppo monotone e ripetitive per i miei gusti. Per il resto, la tecnica strumentale c’è ed è di buon livello. Non rimane quindi che progredire sul songwriting al fine di poter rendere il suono della band personale ed originale. Intanto un primo piccolo passo è stato fatto, vedremo se il quintetto di Genova sarà in grado di migliorarsi nel prossimo futuro.

BRIEF COMMENT: Orun, a five-pieces band which plays a Progressive Death Metal strongly influenced by Cynic and Death, debut with this EP showing a skilled and promising songwriting. Maybe their music is a bit too tied to their main influences, but the three tracks of this EP are quite good. An interesting start.

Contatti: Facebook
Etichetta: Self-released
Anno di Pubblicazione: 2014
TRACKLIST: 01. The Core; 02. Exclusion Principle; 03. Running In Circles
Durata: 13:17 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.