OVO
“Creatura”

Il ritorno degli Ovo ha rappresentato per me una delle recensioni più difficili da fare. Era la prima volta che mi confrontavo con la terrificante creatura nata dalle menti di Stefania Pedretti e di Bruno Dorella, ed in effetti il duo non ha fatto il minimo sconto. La loro musica è un pozzo nero di melma ribollente per il drumming primitivo e pulsante di Dorella, che funge da base per il vero e proprio sabba infernale messo in scena dalla Pedretti. Nonostante un sound in apparenza molto minimale, gli Ovo mettono all’interno dei loro brani una ricchezza stilistica davvero impressionante. La pesantezza tipica dello Sludge, accenni e sfuriate Post-Hardcore, incubi Noise, ma anche sferzanti e maligni passaggi Black Metal, tutto questo si ritrova completamente distorto e filtrato negli incubi sonori che prendono vita in questo “Creatura”. Per i neofiti della band, come il sottoscritto, il feeling con il duo ed il suo lavoro potrebbe non essere facile visto che, pur utilizzando alcune caratteristiche riscontrabili nel Metal, la loro visione musicale è completamente opposta a quella a cui siamo abituati. Giusto per dirne una, il riff che è una componente fondamentale nel mondo Rock/Metal, per gli Ovo è del tutto ininfluente. Infatti, la chitarra di Pedretti dà voce ad un suono che definirei amorfo, una perenne distorsione ribollente che accompagna lo scorrere del brano, ma che però è estremamente funzionale e complementare per la costruzione della sua atmosfera. Io direi di chiuderla qui, ritengo che per affrontare la “Creatura” Ovo, queste mie parole siano più che sufficienti. Perciò, niente scuse, non vi resta che andare sulla loro pagina Bandcamp o cercare qualcosa su Youtube, magari il surreale video di “Satanam”, per lasciarvi sporcare ed ammaliare dal magmatico suond degli Ovo.

BRIEF COMMENT: Although Ovo‘s musical approach seems to be minimal at first glance, italian duo has put in every track of “Creatura” an impressive songwriting in which typical Sludge elements are combined with Post-Hardcore, Noise and even Black influences.

Contatti: Facebook
Etichetta: Dio)))Drone
Anno di Pubblicazione: 2016
TRACKLIST: 01.Satanam; 02. Eternal Freak; 03. Creatura; 04. Matriarcale; 05. Zombie Stomp; 06. Buco Nero; 07. Buco Bianco; 08. Immondo; 09. Freakout; 10. Bell’s Hells; 11. March Of The Freaks
Durata: 41:38 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.