OXYGEN DESTROYER
“Bestial Manifestations Of Malevolence And Death”

Prendete un Death Metal di chiara ispirazione old school, aggiungeteci qualche lieve reminiscenza Brutal e imbastardite il tutto con pesanti influenze Thrash. Sulla carta niente di troppo complicato, ma all’atto pratico questa formula spesso ha dato origine ad un pastone informe difficile da digerire, specie se supportato da delle produzioni che, con l’intento di dare un tocco rétro, finiscono invece per affossare definitivamente il tutto. Nel caso di questi Oxygen Destroyer, evidentemente dei fanatici di Godzilla, il risultato è per fortuna di segno opposto grazie a “Bestial Manifestations Of Malevolence And Death”, loro debutto sulla lunga distanza dopo una serie di demo e split, un album che, pur senza troppi picchi, veleggia costantemente con un buon passo e lascia intravvedere buoni spunti ed una certa abilità in fatto di songwriting. Certo, in questi trenta minuti di musica difficilmente troverete qualcosa che non sia già stato fatto in passato, penso ad un ideale ibrido tra i primi Sepultura e i Cryptopsy (ma l’elenco potrebbe continuare ancora per un po’ citando anche gruppi altrettanto leggendari come i Cannibal Corpse o i Master), eppure in tutto questo i nostri riescono a dire la loro, tirando fuori dieci pezzi tutto sommato godibili e anche sufficientemente coinvolgenti, tra i quali spiccano le sfuriate di “Onslaught Of The Precambrian Hordes” e “Summoning The Moth Of Divinity”. Insomma, non saremo ai livelli di eccellenza delle realtà che hanno fatto la storia del genere, ma per essere un esordio non ci si può certo lamentare. Se poi siete dei fan di queste sonorità e state cercando una nuova band che sappia il fatto suo e tenga alto il vessillo del Death/Thrash più intransigente e diretto, beh questi Oxygen Destroyer potrebbero rivelarsi addirittura una piacevole scoperta.

BRIEF COMMENT: Oxygen Destroyer‘s debut album “Bestial Manifestations Of Malevolence And Death” is a release totally devoted to old school Death/Thrash with some Brutal influences, so a blasting assault with fiery riffs and drumming.

Contatti: Facebook
Etichetta: Redefining Darkness Records
Anno di pubblicazione: 2018
TRACKLIST: 01. Born Of Nuclear Energy; 02. Cleansing The Earth Of Humanity’s Existence; 03. Onslaught Of The Precambrian Hordes; 04. Subsumed Within The Bowels Of The Perennial Monstrosity; 05. Summoning The Moth Of Divinity; 06. Vanquished By The Unrelenting Devastation Of The Celestial Behemoth; 07. Bio-Mechanically Imprisoning The Sacred Beast Of The Apocalypse; 08. Supersonic Devastator; 09. Death To The False King; 10. Atomic Breath
Durata: 29:54 min.

Autore:
Iconoclasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.