SOLITVDO
“Hegemonikon”

E’ un piacere per il sottoscritto vedere come il tenace DM sia riuscito, attraverso un lungo e duro lavoro, ad ottenere quel minimo di ribalta che il progetto Solitvdo si merita sin dall’ottimo esordio “Immerso In Un Bosco Di Quiete”. Infatti, ancora prima che mi arrivasse la fatidica richiesta di recensione, ho visto il suo nome circolare con insistenza su altri siti, con giudizi tutti estremamente favorevoli riguardo questo nuovo “Hegemonikon”, la cui versione fisica esce per conto della rinomata ATMF. Insomma, davvero un bel traguardo per il musicista sardo, che per anni ha mantenuto un profilo estremamente underground, inizialmente fatto addirittura esclusivamente di tape, e che noi di Hypnos Webzine possiamo dire di aver supportato ben prima di molte altre e più quotate zine. Si, lo so, non c’entra niente con la recensione, ma un minimo di orgoglio personale concedetemelo. Chiusa questa parentesi, parlando seriamente di “Hegemonikon”, possiamo dire che prosegue in maniera estremamente coerente quanto fatto sul secondo “Hieràrkhes”, purtroppo il precedente “Militia” me lo sono colpevolmente perso per strada, ossia un Black Metal ad alto tasso epico ed enfatico. Nonostante la breve durata, “Hegemonikon” mostra un DM in gran spolvero, riuscendo a condensare in soli quattro brani la sua particolare idea di Black Metal. Trovo la produzione un po’ freddina, ma è comunque ben bilanciata, capace di trovare un equilibrio tra le onnipresenti tastiere, le chitarre elettriche e soprattutto la voce declamatoria di DM, uno dei punti di forza del disco e che aggiunge elevati livello di fomento all’ascoltatore. Insomma, un gran bel disco questo “Hegemonikon”, che si merita tutte le belle parole spese in giro per il web. Ora, non mi rimane che andarmi ad ascoltare anche il precedente “Militia”, colpevolmente saltato.

Contatti: Facebook
Etichetta: ATMF
Anno di Pubblicazione: 2021
TRACKLIST: 01. Prologos; 02. Hegemonikon I; 03. Vita Est Proelium I; 04. Vita Est Proelium II; 05. Hegemonikon II
Durata: 27:41 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.