SØNDAG
“Bright Things”

Dopo il Punk melodico dei Let It Slide, torno a parlarvi di una nuova release uscita per Overdub Recordings, ovvero il debutto di questo quartetto piacentino chiamato Søndag. Accompagnati dalla curiosa definizione di Low Tuned Rock, indicativa del fatto che entrambi i chitarristi utilizzano chitarre ad otto corde, i Søndag sono giunti al qui presente “Bright Things” dopo relativamente poco tempo dalla loro fondazione. Infatti, i primi incontri tra il batterista Riccardo Lovotti ed il chitarrista Marcello Lega risalgono a metà 2015, provenendo entrambi da un altro gruppo chiamato Edema. Perciò, il tempo di sistemare la line-up con il secondo chitarrista Marco Benedetti ed il bassista Riccardo Demarosi, che prenderà anche il posto di lead vocalist, ed i Søndag sono stati praticamente pronti per entrare in studio per registrare il loro disco di debutto. Musicalmente parlando, “Bright Things” possiede un suono che per qualche motivo mi viene da definire tipicamente americano. In effetti, la produzione è estremamente curata e cristallina, con le due chitarre ad otto corde in piena evidenza, adatta per mantenere la band sul confine tra un Metal molto melodico ed un Rock dotato di forti venature Grunge, penso ad alcune tracce come “Back In Town” o l’inizio sabbathiano di “Time Has Come” in cui è evidente l’influenza diretta dei Soundgarden. Il cantante ha una bella voce, forse non molto valorizzata dalla produzione, che mi ricorda una via di mezzo tra Jerry Cantrell e un Chris Cornell privo dei suoi tipici acuti. Ciascuno dei nove pezzi ha un certo piglio melodico, ma necessitano di diversi ascolti per venire fuori nelle loro singole particolarità. Ciò, a mio avviso, è anche colpa della produzione fin troppo curata, che finisce per togliere calore e soprattutto dinamiche alla musica dei Søndag, in favore di una pulizia sonora fin troppo eccessiva. Tuttavia, questo non toglie che “Bright Things” sia comunque un buon esordio, soprattutto per chi è amante di tali sonorità. Per i miei gusti, un suono più ruvido avrebbe forse giovato maggiormente, ma è solo la mia opinione.

BRIEF COMMENT: Søndag define their music “low-tuned Rock” due to the extensive use of eight-string guitars. “Bright Things”, their debut full-lenght, is an album in which they show a sound that recalls Soundgarden‘s Grunge Rock, mixed with some Melodic Metal. The production is very clean and refined, but it tends to remove warmth and dynamics to their music. Nevertheless, a pretty good starting point.

Contatti: Facebook
Etichetta: Overdub Recordings
Anno di pubblicazione: 2016
TRACKLIST: 01. Sweet; 02. Back In Town; 03. Polite Rebel; 04. Viper; 05. Wax; 06. Bright Things; 07. Leftover; 08. Spitfire; 09. Time Has Come
Durata: 34:38 min.

Autore: Iconoclasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.