SPECTRAL LORE
“Gnosis”

Dopo aver vagato per lo spazio con l’ottimo esperimento elettro-ambient “Voyager”, Ayloss ritorna bruscamente sulla terra con questo nuovo lavoro intitolato “Gnosis”, secondo EP volto alla ricerca e sviluppo di particolari e sperimentali percorsi musicali. In questo nuovo episodio discografico, Ayloss mette da parte synth e computer, tornando prepotentemente alla chitarra elettrica, in uno strano connubio tra melodie di estrazione mediorientale e il Black Metal, sebbene rivisto in una forma deviata e dai toni fortemente psichedelici. Infatti, sopra un impressionante muro di suono, Ayloss si lancia con la propria chitarra in un interminabile serie di variazioni sul tema principale del brano. Il risultato finale è impressionante, poiché si viene catapultati direttamente in un suk affollato di gente e mercanzie su cui aleggia un’atmosfera scura ed opprimente, quasi un espressione dei drammatici eventi bellici che stanno distruggendo la povera Siria, creando anche notevoli problemi a livello nazionale ed europeo. Ma tralasciando la politica, che noi di Hypnos Webzine cerchiamo di evitare il più possibile, ci tengo anche a menzionare la presenza di due brani, “Averroes’ Search” e “For Aleppo”, dove Ayloss stacca la spina dai propri strumenti, lasciando spazio a strumenti tipicamente mediorentali come la tamboura e la darbuka. Nonostante lo stesso mastermind lo definisca un EP, “Gnosis” raggiunge i cinquanta minuti, e questo richiede una bella concentrazione da parte dell’ascoltatore per poterlo gustare appieno. Personalmente, lo ascolto ormai da diversi mesi, e solo quando mi lascio completamente andare al flusso ipnotico dei riff orientaleggianti della chitarra, il disco si svela nella sua incredibile bellezza.

BRIEF COMMENT: After the electro-ambient sounds of “Voyager”, Ayloss and his project Spectral Lore has released a somehow more traditional Black Metal EP. Indeed,in all of its length we can find Black elements merged with psychedelic influences but also Middle East melodies, in a flurry of enchanting atmospheres. So, “Gnosis” may need more than a listen to be fully appreciated, but it’s surely worth it.

Contatti: Bandcamp
Etichetta: I, Voidhanger Records
Anno di pubblicazione: 2015
TRACKLIST: 01. Dualism; 02. Gnosis’ Journey Through The Ages; 03. Averroes’ Search; 04. A God Made Of Flesh And Consciousness; 05. For Aleppo
Durata: 49:30 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.