SUN WORSHIP
“Surpass Eclipse”

Scoperti per puro caso su Youtube, sui Sun Worship non sono riuscito a reperire molte informazioni, se non che provengono dalla Germania e che hanno alle spalle un demo ed uno split con tali Earth Chaos. In uno dei video in cui mi sono imbattuto e che li vedeva sul palco dell’Occulto Fest di Berlino, un “commento” del solito intelligente di turno li accusava di essere poco più che degli hipster e, in effetti, se il metro di giudizio dovesse basarsi solamente sugli strati di face painting o sui chili di ferraglia varia indossati, allora questi ragazzi avrebbero già perso in partenza, essendo parecchio lontani dal classico stereotipo della band Black Metal. Ma se invece, come dovrebbe sempre essere, si valuta la loro musica per la capacità di emozionare e di far riaffiorare sensazioni ed emozioni che troppo poco spesso ci capita di provare, allora i Sun Worship hanno tutte le carte in regola per segnalarsi come una tra le più interessanti e promettenti nuove leve del genere.

Nel quarto d’ora scarso di questo “Surpass Eclipse” troviamo infatti un Black Metal contaminato da qualche influenza Post-Black quando non Shoegaze, potendo ricordare quanto fatto da gruppi come Wolves In The Throne Room, Deafheaven o Krallice. L’apertura è di quelle con il botto, e viene affidata alla splendida “Castle High”, che con i suoi riff repentini sempre pronti a riaffiorare in molteplici forme dimostra che i Sun Worship possiedono una capacità compositiva superiore alla media e una padronanza della materia non certo da meno. La miglior conferma a tutte queste buone impressioni arriva con la seconda e conclusiva “Eclipse”, il cui maestoso e ipnotico riff, che in qualche modo mi ha ricordato gli Emperor di “In The Nightside Eclispe”, è un perfetto esempio di come sia possibile unire atmosfericità e impatto senza per questo dover ricorrere a strutture elaborate o a pompose orchestrazioni. Alla sua parte conclusiva spetta invece il compito di spezzare questo etereo equilibrio grazie ad un lento incedere di chiara matrice Shoegaze, per poi terminare in un feedback prolungato che pone fine ad un breve ma intenso EP che mi sento di consigliare non solo ai cultori del genere ma anche a tutti quelli che vogliono andare oltre i soliti nomi pur cercando musica di qualità.

BRIEF COMMENT: “Surpass Eclipse”, a very fascinating EP by german Sun Worship, deserves all the attention of Black Metal fanatics thanks to two tracks which highlight a sterling songwriting that creates mesmerizing atmospheres and deep emotions.

Etichetta: Self-released
Anno di pubblicazione: 2013
TRACKLIST: 01. Castle High; 02. Eclipse
Durata: 13:36 min.

Autore: Iconoclasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.