SURGE ASSAULT
“The First Division”

Uscito ormai oltre un anno fa sotto l’egida della Lo-Fi Creatures, questo “The First Division” rappresenta il debutto dei Surge Assault, quartetto nato nel 2011 in terra romagnola tra le provincie di Cesena e Ravenna. “Satan wants you drunk” è la loro dichiarazione d’intenti, e tanto in effetti basterebbe per inquadrare ciò che viene sciorinato nei 20 minuti di questo EP: un connubio tra blasfemia e alcol innestato su una base Black Metal imbastardita per l’occasione da una buona dose di influenze Thrash e punkeggianti, senza mai per questo scadere in sonorità da festa della birra o in un riffing sguaiato ed un tanto al chilo.

La prova migliore di come i Surge Assault sappiano trattare la materia arriva subito con l’opener “In My World”, pezzo diretto e senza fronzoli che si stampa nella mente con il suo giro di chitarra maledettamente catchy, e con la successiva “Surge, Assault” e il suo coro che introduce perfettamente alla violenta bordata conclusiva. Ma proprio quando ci si aspetta la mazzata finale, ecco che l’EP cambia repentinamente registro con “Prima Divisione”, che rallenta un po’ il ritmo e incrina quell’atmosfera bestiale che si era creata e che verrà solo parzialmente recuperata nelle ultime due tracce (su cui spicca “Rot’n’Roll”, eseguita in collaborazione con i conterranei Whiskey Ritual), anch’esse godibili ma non in grado di raggiungere l’intensità e il coinvolgimento dell’uno-due iniziale. Tirando le somme, “The First Division” è dunque un EP che convince ma allo stesso tempo lascia un leggero amaro in bocca perché, pur rimanendo gradevole ed essenziale lungo tutta la sua durata, soffre un po’ il calo d’ispirazione e d’impatto dei brani posti in chiusura, che con il senno di poi avrebbero potuto forse essere messi in apertura per assicurare un finale con il botto. Tutte queste sono però speculazioni squisitamente personali che non devono distogliere dall’effettivo valore del lavoro, che mostra una band in forma e che, essendo al debutto, ha tutto il tempo e le qualità per migliorarsi e correggere questi piccoli difetti.

BRIEF COMMENT: In their debut EP “The First Division”, Surge Assault play a Black Metal with Thrash and Punk influences that turns out to be enjoyable and enough catchy (“In My World” in particular) despite some tiny drops of inspiration.

Contatti: Facebook
Etichetta: Lo-Fi Creatures
Anno di pubblicazione: 2012
TRACKLIST: 01. In My World; 02. Surge, Assault; 03. Prima Divisione; 04. Rot’n’Roll; 05. Alcoholic Blasphemy
Durata: 20:48 min.

Autore: Iconoclasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.