DEATH
“Scream Bloody Gore”

C’è poco da fare, tutta la musica estrema (Black Metal compreso) passa anche da qui e dalla fervida mente di un allora giovane ragazzetto di appena ventanni di nome Chuck Schuldiner. “Scream Bloody Gore” non è solo uno dei primissimi esempi, perfetti e compiuti, di estremizzazione musicale esasperata a tutti gli effetti, ma è soprattutto una dichiarazione d’intenti nei riguardi di noi ascoltatori (in primis) e successivamente verso l’ipocrisia ed il bigottismo imperante della società moderna, ed in special modo quella americana. Continua a leggere