THERION
“Live In Midgard”

Passato un anno dalla pubblicazione del controverso “The Secret Of The Runes”, Johnsson e i suoi Therion decidono di dare alle stampe il loro primo live della carriera, il mastodontico doppio “Live In Midgard”. Registrato mettendo insieme alcuni show tenuti in Messico, Colombia e Germania, sempre accompagnato dai fratelli Niemann e dal batterista Sami Karppinen, insieme a ben sei cantanti lirici, tra cui spicca il nome di Sarah Jezebel Deva, Johnsson mette parzialmente da parte le sue velleità sinfonico-operistiche, spostando in prima linea il suono granitico delle chitarre, e mostrare in questo modo l’anima più Metal e dura dei Therion. Continua a leggere

AZAGHAL
“Of Beasts And Vultures”

“Of Beast & Vultur”, terzo full-lenght in casa Azaghal, giunge dopo una sequela di interessanti release minori, quali il 7″ “Helwettiläinen”, in cui è presente una prima versione del brano posto in apertura di questo disco, lo split con i Beheaded Lamb e l’interessante raccolta di materiale inedito proveniente dai primissimi demo della band “DeathKult MMDCLXVI”, rilasciata in 900 copie dalla Millenium Metal Music. La line up rimane quella già comparsa sullo split con i Mustan Kuun Lapset, con il batterista V KhaoZ che non è altro che Kalma sotto differente nome, e con la presenza di JL Nokturnal finalmente a titolo definitivo all’interno della band. Continua a leggere

ULVER
“Lyckantropen Themes”

“Lyckantropen Themes” rappresenta il primo approccio al cinema da parte del duo GarmYlwizaker, nel quale gli Ulver provano ad associare il minimalismo elettronico dei due precedenti EP, quali “Silencing The Singing” e “Teachings In Silence”, ad un cortometraggio dai toni introspettivi e sperimentali del regista svedese Steve Ericsson. Continua a leggere