RELINQUISHED
“Addictivities (Pt. I)”

Terzo full-lenght in carriera e prima parte di una lunga opera musicale dedicata alle terribili esperienze legate alle dipendenze da droghe, un corposo biglietto da visita quello che presentano sul nostro sito questo quintetto austriaco che risponde al nome di Relinquished. Uscito inizialmente in digitale intorno alla metà dello scorso dicembre, e successivamente licenziato anche in versione fisica dalla tedesca NRT Records, questo “Addictivities (Part 1)” è un lavoro che sin da subito mi ha dato del grosso filo da torcere. Il loro riferimento principale sono essenzialmente gli ultimi Dark Tranquillity, a cui aggiungono sovente delle atmosfere opprimenti e claustrofobiche che richiamano spesso e volentieri gli ultimi Katatonia. I cinque austriaci non disdegnano nemmeno di infilare qualche improvvisa sfuriata di puro Death svedese, o persino Black Metal. Continua a leggere

SUNTERRA
“Reborn”

Ad ascoltare questo EP degli austriaci Sunterra, avrei certamente immaginato di aver a che fare con una band alle prime armi ed ancora alla ricerca di un proprio stile musicale. Invece, questi Sunterra hanno dalla loro una lunga esperienza decennale, fatta di ben tre full-lenght, e una discreta attività live. Come evidenziato dal suo titolo, “Reborn” è il risultato della reunion avvenuta nel 2015 dopo un lungo silenzio durato ben nove anni. Ritornando a quanto ho scritto ad inizio recensione, lo stile proposto dai Sunterra è il classico Gothic Metal che piace tanto ai tedeschi, con il growl di Carlos ad alternarsi alle voci eteree di Lilly, i chitarroni squadrati alla Rammstein e, per non farsi mancare niente, pure qualche deragliamento in ambito puramente danzereccio (vedasi la tamarrissima “This Is W.A.R.”). Continua a leggere

PROLL GUNS
“Horseflesh BBQ”

Devono essere stati tirati su a pane, colt e Motörhead, questi brutti ceffi che si riuniscono sotto il nome di Proll Guns e che giungono con questo “Horseflesh BBQ” al traguardo del secondo full length, pubblicato per conto dell’etichetta tedesca NRT-Records. A guardarli bene, Evil Ed, Cra-Y-Maker e The Burner sembrerebbero a tutti gli effetti dei texani purosangue, cresciuti in mezzo a mandrie, fucili e deserto. Ma è quanto di più sbagliato, perché i Proll Guns, pur rifacendosi ad un immaginario da vecchio West, con tanto di coppia di signorine da saloon che fanno da supporto ai loro concerti, sono un terzetto originario nientemeno che dell’elegante Salisburgo. Continua a leggere

INFECTED CHAOS
“The Wake Of Ares”

Nati dalle ceneri dei Chaosreign, band in cui militavano i due chitarristi Martin Hartmann e Matthias Maygli ed il bassista Florian Betz, gli Infected Chaos si sono in breve tempo riorganizzati grazie all’ingresso in line up di due nuovi musicisti provenienti dal Sud delle Germania, ossia Christian Fischer alla voce e Christoph Raggl dietro alle pelli. Il risultato di questa nuova formazione è questo esaltante “The Wake Of Ares”, debutto uscito lo scorso marzo per conto della Metal Music Austria. Gli Infected Chaos suonano un Death Metal fortemente influenzato dalla scuola svedese di metà anni novanta, a cui vanno aggiunti anche parecchi richiami ai Carcass del periodo Death. Continua a leggere