THERION
“Celebrators Of Becoming”

Come avevo già detto nella recensione di “Live In Midgard”, questo “Live In Mexico”, contenuto in questo lussuoso cofanetto intitolato “Celebrators Of The Becoming”, pur essendo stato pubblicato a soli quattro anni di distanza dal precedente, è un concerto decisamente più professionale e godibile. Forse inferiore solo al successivo “Live Gothic”, i Therion sciorinano in maniera impeccabile due ore e passa dalla loro ormai lunga discografia, irrobustendo ulteriormente la parte Metal a discapito di quella sinfonica, ma riuscendo a migliorare ulteriormente l’integrazione con i cori operistici, rappresentati qui da due baritoni, un alto e due soprani, con una Karin Fjellander in stato di grazia sulla parti soliste. Da aggiungere poi la presenza di quel fenomeno di Mats Leven, forse un po’ sottoutilizzato, ma ben a suo agio sull’intero repertorio dei Therion, sia a livello solista, che integrato nel coro. Certo, se devo proprio andare a cercare il pelo nell’uovo, non sono pienamente soddisfatto della sua interpretazione di “Invocation Of Naamah”, ma sono sottigliezze. La scaletta è decisamente equilibrata, dove oltre ai dovuti estratti dell’ultimo “Lemuria”\“Sirius B”, ed i pezzi simbolo di “Theli”, sono state proposte chicche imperdibili come “In Remembrance”, brano uscito dalle session di “Theli” e pubblicato solo l’anno successivo su “A’arab Zaraq – Lucid Dreaming”, o “Melez” da “Lepaca Kliffoth”, ma anche inaspettati ripescaggi da “Deggial”, come la bellissima “The Seven Secrets Of The Sphynx” o “The Invisible”, che in questa nuova e robusta veste conquista parecchi punti in più rispetto all’originale. Scorrendo la tracklist, notando soprattutto anche la presenza di tracce quali “The Wild Hunt” o “Flesh Of The Gods”, si accentua ulteriormente la propensione della band nel voler mettere in evidenza la natura profondamente Heavy dei propri brani. Tra l’altro, questo live è stato quello che mi ha aiutato a rivalutare sotto una prospettiva musicale diversa sia lo stesso “Deggial”, ma soprattutto “Secret Of The Runes”, vera e propria personale pecora nera della loro discografia per parecchi anni.

Prima di chiudere la presente recensione, non potevo esentarmi dal menzionare gli extra presenti in questo ricco e lussuoso cofanetto, tra i quali si trova anche l’ottima esibizione fatta dalla band in quel Wacken nell’ormai lontano 2001. Edizione del festival tedesco al quale partecipai da imberbe ragazzetto, facendo coppia con quella ed indimenticabile dell’anno successiva, conquistando anche la primissima fila alla esibizione dei Therion. E’ stao quindi piuttosto facile riconoscermi tra il pubblico, visto che quel giorno indossavo un kee-way color puffo, che difficilmente passava inosservato. Chiusa questa breve parentesi personale, l’esibizione me la ricordavo ottima, ed ottima effettivamente fu. Accompagnati “solo” da un sestetto di cantanti lirici, ad uno dei quali spettava anche il compiti di occuparsi delle parti vocali più tipicamente Heavy, la band diede vita ad uno show veramente intenso e coinvolgente. Probabilmente ricordo male, ma il finale non fu “To Mega Therion”, bensì una cover dei Maiden, forse “Powerslave” o “Revelations”, che qui non viene riportata. Ricordo anche che la band voleva suonare qualcos’altro, ma che per motivi di tempo non gli venne permesso. A parte questo concerto, nei vari dvd presenti nel cofanetto si trovano anche molte chicche, tra cui i vari videoclip girati fino ad ora dalla band, diverse riprese in studio, ma soprattutto è possibile vedere “The Golden Embrace”, il famoso corto cinematografico al quale Johnsson scrisse la colonna sonora pubblicata su “A’arab Zaraq – Lucid Dreaming”. Insomma, di cose da vedere in questa ricca uscita ve ne sono tante, per cui se siete interessati a questo live, consiglio di andare alla ricerca di questo “Celebrators Of Becoming”.

BRIEF COMMENT: “Celebrator Of The Becoming” is a huge DVD box containing “Live In Mexico” full concert and a lot of videos, backstage sequences, the complete Wacken concert of 2001 and the “Golden Embrace” short movie, up to fill four DVDs. “Live In Mexico” is a great live gig, with a good performance of the two lead vocalists Mats Leven and Karin Fjellander.

Contatti: Sito Ufficiale
Etichetta: Nuclear Blast Records
Anno di Pubblicazione: 2006
TRACKLIST: DVD 1 01. Intro; 02. Blood Of Kingu; 03. Uthark Runa; 04. Seven Secrets Of The Sphinx; 05. Asgård; 06. Son Of The Sun; 07. Invocation Of Naamah; 08. Typhon; 09. Draconian Trilogy; 10. Flesh Of The Gods; 11. Schwarzalbenheim; 12. Ginnungagap; 13. In Remembrance; 14. Wild Hunt; 15. The Invincible; 16. Melez; 17. Rise Of Sodom And Gomorrah; 18. The Khlysti Evangelist; 19. Siren Of The Woods; 20. Quetzalcoatl; 21. Wine Of Aluqah; 22. Cults Of The Shadow; 23. To Mega Therion; 24. Iron Fist (Motörhead cover); 25. Outro DVD 2 01. Soundcheck Guadalajara; 02. Before Show; 03. Stage Excerpt Seven Secrets / Atlantis / Siren; 04. After Show; 05. Blood Of Kingu; 06. Rise Of Sodom And Gomorrah; 07. A Day In La Paz; 08. Wine Of Aluqah; 09. Seven Secrets Of The Sphinx; 10. Black Sun; 11. Wine Of Aluqah; 12. Black Funeral; 13. Khlysti Evangelist; 14. Uthark Runa; 15. Asgård; 16. The Crowning Of Atlantis; 17. The Invincible; 18. Melez; 19. Uthark Runa; 20. Backstage; 21. Uthark Runa; 22. Typhon; 23. Cults Of Tthe Shadow; 24. Siren Of The Woods; 25. Iron Fist; 26. Caffeine; 27. Rise Of Sodom And Gomorrah; 28. Cults Of The Shadow / To Mega Therion / Black Funeral / Iron Fist; 29. Russian Anthem; 30. I Wanna Be Somebody; 31. Black Funeral; 32. Iron Fist; 33. Singing à Capella In The Dark; 34. Drumming In The Dark DVD 3 01. Seven Secrets of the Sphinx; 02. The Invocation of Naamah; 03. Cults of the Shadow; 04. Birth of Venus Illegitima; 05. In the Desert of Set; 06. Rise of Sodom And Gomorrah; 07. Wine of Aluqah; 08. To Mega Therion; 09. Pandemonic Outbreak (1992); 10. A Black Rose (1993); 11. The Beauty in Black (1995); 12. To Mega Therion (1996); 13. In the Desert of Set (1997); 14. Birth of Venus Illegitima (1998); 15. Summernight City (2001); 16. The Golden Embrace; 17. Comments by the director of “Golden Embrace”; 18. Drums and guitar; 19. Mandolin test of harmonies; 20. Mandolin recordings; 21. Piotr Entfesselt; 22. Dreams of Piotrenborg; 23. Recording orchestra; 24. Chris follow notes; 25. Harpsichord close up; 26. Recording choir; 27. Recording tenor; 28. Recording Hammond organ; 29. Introducing the mellotron; 30. Recording mellotron; 31. Close up upon and soundcheck of church organ; 32. Recording church organ; 33. Checking result of church organ recording; 34. Planning mix; 35. Mixing ”Son of the Sun”; 36. Mixing ”Lemuria” DVD 4 01. Paroxysmal Holocaust; 02. Asphyxiate With Fear; 03. Dark Eternity; 04. The Return; 05. Enter The Depths Of Eternal Darkness; 06. Pandemonic Outbreak; 07. Dawn Of Perishness; 08. Baal Reginon; 09. Wings Of The Hydra; 10. Melez; 11. Symphony Of The Dead; 12. A Black Rose; 13. Dark Princess Naamah; 14. Let The New Day Begin; 15. Dawn Of Perishness; 16. Black; 17. Cults Of The Shadow; 18. To Mega Therion; 19. Rise Of Sodom And Gomorrah; 20. Black Sun; 21. Enter Vril-Ya; 22. Behind The Scenes: Before A Show; 23. Riders of Theli; 24. Niemann Brother Jam; 25. To Mega Therion; 26. The Wings of the Hydra; 27. Behind the Scenes: After a Show; 28. Seawinds; 29. Asgård; 30. Secret of the Runes; 31. Summernight City; 32. Beauty In Black; 33. Behind The Scenes

Durata: 10:10:39 ore.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.