THRONE OF FLESH
“Dogma”

Nati nell’estate del 2018 dall’incontro di tre veterani della scena Death Metal nazionale, ossia il chitarrista Flavio Tempesta (Disease, ex-Sudden Death ed altri gruppi), il growler Joseph Di Porto (ex-Bestial Vomit) ed il bassista Giuseppe Tato Tantangelo (Glacial Fear, Antipathic e Zora), i Throne Of Flesh giungono in pochi mesi all’esordio con questo demo autoprodotto intitolato “Dogma”, avendo come obiettivo primario quello di ricreare un Death old school assolutamente puro e privo di qualsiasi contaminazione. Non a caso la band mette in bella vista tra le proprie influenze sulla loro pagina Bandcamp, maestri come Morbid Angel, Deicide, Entombed o Autopsy. Il risultato degli sforzi del trio, accompagnati dal misterioso sessionman alla batteria P.C., è un disco cupo ed opprimente, ulteriormente accentuato dal growl profondo di Di Porto, che si rifà quasi esclusivamente al Death americano, sebbene in alcuni riff è impossibile non scorgere richiami netti alla Svezia ed ai già citati Entombed. Sebbene quattro tracce siano effettivamente pochine per poterne ricavare un giudizio più netto, tralasciando l’aspetto dell’originalità che qui è del tutto assente, quello che mi piace di questo “Dogma” è l’atmosfera che emerge dai solchi digitali del lavoro. In un periodo in cui sembra che tutti debbano fare a gara ad essere il più tecnici ed intricati possibili, un gruppo in grado di tirare fuori un’atmosfera così fottutamente Death Metal è per me oro colato. Tra i quattro brani presenti, se proprio dovessi tirar fuori una preferenza, direi “Throne Of Mendacious Heritage” con il suo riffing molto Death prima maniera, e la successiva “Inverted”, la più svedese del lotto. Insomma, questo “Dogma” è un bel punto di partenza su cui innestare una promettente carriera. Per il prossimo futuro mi auguro che con un minutaggio più esteso, i Throne Of Flesh siano in grado di sviluppare anche una loro particolare visione del Death Metal. Per il momento, promettenti.

BRIEF COMMENT: Throne Of Flesh is an Italian three-pieces whose debut release is this brand new “Dogma”, an EP with four tracks totally devoted to an old school Death Metal in the vein of Morbid Angel, Deicide, Entombed or Autopsy.

Contatti: Facebook
Etichetta: Self-released
Anno di pubblicazione: 2019
TRACKLIST: 01. 24 Obnoxius Reek Of Holines; 02. Throne Of Mendacious Heritage; 03. Inverted; 04. Thracheotomized By Ants
Durata: 19:14 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.