VEXOVOID
“Heralds Of The Stars”

Se mi si dovesse chiedere di associare la parola fantascienza ad un qualche gruppo Metal, la mia scelta non potrebbe che ricadere sui Voivod, forse i soli in grado di unire alla perfezione un certo sound, le cui fondamenta sorgevano sui folli riff di quell’indimenticabile genio a nome Piggy, che riuscisse a rappresentare in maniera perfetta i deliri fantascientifici e postatomici di Away. Purtroppo, o per fortuna, l’unicità del cammino intrapreso dai Voivod non ha lasciato eredi e pochissimi pretendenti al trono, ma ancora ben lontani dal raggiungere la band canadese, visto anche l’ottimo stato di forma sfoggiato nel loro ultimo “Target Earth”. In questo contesto, muove i primi passi questo giovane trio originario di Siena chiamato Vexovoid, di cui andremo qui a presentare l’EP d’esordio intitolato “Heralds Of The Stars”. Fondato nel settembre del 2013 da’un idea comune di Leonardo Bellavista (chitarre), Danny Brunelli (basso e voce) e Salvatore Morreale (batteria), in poco tempo il terzetto è riuscito a tradurre in musica la volontà di coniugare un Thrash dall’alto tasso tecnico a testi dall’immaginario fantascientifico, cosa che si è poi concretizzata definitivamente proprio con questo lavoro.

Corredato da un artwork ben curato nella grafica e nei dettagli, oltre che affascinante con quel blu spaziale come tonalità di colore dominante, “Heralds Of The Stars” è proprio un bel bigliettino da visita da parte del trio senese, con un sound che si posiziona sulla scia dei Vektor, puntando su tempi e riff ultra veloci al limite dello Speed, dotati di quel pizzico di animalità dei primi Voivod, non disdegnando qualche rimando al Thrash tedesco dei Kreator, influenza probabilmente un pochino accentuata anche dalle vocal al vetriolo di Danny Brunelli, che tanto ricordano quelle del buon Mille Petrozza. La tecnica dei tre è sicuramente di buon livello, sebbene la produzione non renda al meglio il grosso lavoro alla chitarra di Bellavista, e altrettanto vale per il songwriting, con “Prophet Of The Void” che si prende la palma di traccia migliore del disco. Insomma, la partenza dell’astronave Vexovoid è andata bene, ora non ci rimane che attendere per le loro prossime avventure nello spazio interstellare.

BRIEF COMMENT: “Heralds Of The Stars” is the debut EP by Italian trio Vexovoid, who plays a fast Progressive Thrash Metal with Sci-Fi lyrics. The sound is made of up-tempos and tangled riffs and an acid voice that recalls the one from Mille Petrozza. The quality of the tracks is quite good, with the musicians showing excellent skills on their instrument.

Contatti: Facebook
Etichetta: Self-released
Anno di Pubblicazione: 2014
TRACKLIST: 01. Sector 5; 02. The Great Slumberer; 03. Prophet Of The Void; 04. Heralds Of The Stars
Durata: 15:01 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.