WOODWALL
“The Quest”

Gli sgargianti e psichedelici colori usati per la copertina di questo “The Quest”, secondo release ad opera dei toscani Woodwall, non possono che rimandare ad uno Stoner fortemente contaminato da sostanza psicotrope. Fondati nel 2009, i nostri sono un quartetto composto da Matteo Signanini alla voce e alla chitarra, Andrea Ricci alla seconda chitarra, Pietro Groppi alla batteria e Marco Barsanti al basso. Il loro esordio discografico avviene con l’autoprodotto “WoodEmpire” pubblicato nel 2013, un album composto da sei tracce di media e lunga durata, bissato ora con questo breve “The Quest”, EP di tre brani per una ventina di minuti di musica. Lo Stoner psichedelico portato avanti dal quartetto toscano è direttamente influenzato dai grandissimi Elder, da cui prendono sia la scelta di rendere quasi completamente strumentali i loro brani sia lo stile ricco di sfumature e dotato di parecchi richiami ai 70s. Infatti, un altro dei richiami netti di questi Woodwall sono i mai troppo rimpianti Spirit Caravan del buon Wino. Tuttavia, i nostri non si limitano ad una sterile riproposizione di sonorità già sviscerate e dimostrano di avere buone abilità compositive che permettono loro di tirare su brani solidi e dal buon sviluppo melodico-armonico. Tre brani sono sicuramente pochi per potersi fare un’idea esaustiva della band toscana, però già il fatto di prendere a riferimento uno stile piuttosto complesso ed elaborato come quello degli Elder mi fa ritenere che la band abbia dalla sua una certa personalità e voglia di arrivare. Speriamo che in futuro i Woodwall tornino a farsi sentire con un nuovo full-lenght.

BRIEF COMMENT: As its artwork may suggest, Woodwall‘s brand new EP “The Quest” is a release in which the italian band has put all its love for Stoner and Psychedelic Rock, giving birth to three very good songs inspired by acts such as Elder and Spirit Caravan.

Contatti: Facebook
Etichetta: The Smoking Goat Studio Recording
Anno di pubblicazione: 2016
TRACKLIST: 01. Zatanna Zatanna; 02. Miracle Blood; 03. Stuzca
Durata: 20:06 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.